Magazine Hobby

30 Luglio: Giorgio Vasari, cosa ci fa in un libro di Dan Brown?

Da Ginny @ginnyna

46782-004-3E7303D3

 

Parlare un pò di cultura non fa mai male – ecco una delle figure più versatili del Rinascimento italiano,

Giorgio Vasari: Pittore, architetto, scrittore.

Nato ad Arezzo il 30 luglio 1511, è qui che Giorgio Vasari riceve la sua formazione artistica iniziale, ma a soli 13 anni si trasferisce a Firenze, culla dell’arte rinascimentale, città in cui si formano i più famosi artisti dell’epoca e dove Vasari entra a contatto con Michelangelo, Cosimo I dei Medici, che gli commissiona alcune rilevanti opere architettoniche, e si fa promotore di alcuni prestigiosi eventi dell’epoca.

sapete che una importante parte del libro Inferno di Dan Brown è ambientata lungo le sale del Corridoio Vasariano ? É il corridoio sopraelevato che collega Palazzo Vecchio con Palazzo Pitti, attraverso la Galleria degli Uffizi e la sommità del Ponte Vecchio – Realizzato da Vasari nel 1565 e voluto dai Medici per consentire alla famiglia di muoversi fra la sede del potere (Palazzo Vecchio) e la residenza (Palazzo Pitti) senza mai uscire all’aperto. A quei tempi le strade erano a rischio di attentati: per risolvere contese politiche bastava dare una coltellata a un granduca mentre passeggiava per strada.

Giorgio Vasari è nato il 30 Luglio sotto il fierissimo segno del Leone, Tanti auguri !

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines