Magazine Diario personale

8 Marzo: Giornata internazionale della donna

Creato il 08 marzo 2012 da Nodi & Chiacchierino
8 Marzo: Giornata internazionale della donnaMi riaffaccio al blog dopo un altro lungo periodo di assenza per rivolgere i miei auguri a tutte le donne, del web e non solo. Per augurare e augurarmi che la “Festa della Donna” recuperi pienamente il senso proprio di una giornata in difesa dei diritti e delle pari opportunità, e che non sia solamente una festa commerciale  e consumistica. E’passato più di un secolo da quando, nel 1910, durante il congresso socialista delle lavoratrici di Copenaghen, un centinaio di donne di 17 Paesi decisero di istituire la giornata mondiale dell’8 marzo a testimonianza dell’impegno per l’affermazione dei diritti civili, della sicurezza sul lavoro, del diritto ad una vita libera e dignitosa. Un lungo e faticoso cammino che ha visto le donne protagoniste assolute di battaglie contro ogni forma di discriminazione e violenza. Numerose sono le conquiste fatte in questi anni, prima fra tutte, la libertà di scelta. Ricordiamoci che cento anni fa le donne non studiavano, non lavoravano, non potevano decidere quando sposarsi o avere dei figli. Non potevano votare. Ma come sappiamo, perchè lo viviamo tutte sulla nostra pelle ogni giorno , la strada da fare è ancora molto lunga! Ridiamo, noi per prime, dignità a questa Giornata internazionale della donna.
Auguri
8 Marzo: Giornata internazionale della donnaDorella
Le mani delle donne
intrecciano conchiglie di sorprese
e s'appuntano asterischi di luna
sulle crocchie dei capelli arrotolati.
Sciolgono silenzi di vetro
al crogiolo sempre acceso delle loro bocche,
intessendo arazzi d'accoglienza.
Le mani delle donne
sanno d'ago e di filo
e cuciono stupori d'aquiloni
da annodare tra le mani dei bambini.
Quelle mani hanno ore da sbucciare
nei riflessi dei mattini
e intingono le attese
in anfore sempre piene di speranza.
Sigillano pulviscolo di solitudini
in teche di madreperla, che,
fatate, sanno mutare in sorriso la malcelata pena.
Custodiscono battiti cadenzati come torchi
per spremiture di uvaspina
per propiziare vaghezze di sospiri,
Col punto d'erba e festoni
arredano tristezze di solitudini...
e schiudono segreti scrigni di sole
nei giorni di una pioggia inopportuna.
Affastellano desideri segreti
tra le pieghe di lenzuola di percalle
Che profumano di mirto e di lavanda.
Se giovani, quelle mani,
sanno avere levità di ali
e sulle spalle incurvate dei vecchi
si chinano amorose,
per sollevare il duolo di ogni pena.
Le mani delle donne spalmano carezze
di nutella su fette d'anima fragrante.
Chiudono pietose le palpebre dell'ultimo respiro
col tocco lieve delle loro dita
schiudendo tepori di placente,
aprendo varchi ad una nuova vita.

Le mani delle donnepoesia di Anna Marinelli

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • 7 marzo 1920

    marzo 1920

    ...novantadue anni fa. Un mondo fa. Una vita fa. Un'epoca fa. Oggi ne avrebbe novantadue. E come in una regia occulta i miei figli, da tre giorni,... Leggere il seguito

    Da  Paolob
    DIARIO PERSONALE
  • 8 marzo 2012 – Giornata internazionale della donna

    marzo 2012 Giornata internazionale della donna

    Sono un paio di anni che non scrivo qualcosa, pur ricordando naturalmente, sull’8 marzo e sul suo reale significato che tutto è e in tanti modi si può definire... Leggere il seguito

    Da  Maclamente
    DIARIO PERSONALE, SOCIETÀ
  • 8 marzo

    marzo

    DONNA Tieni sempre presente che la pelle fa le rughe, i capelli diventano bianchi, i giorni si trasformano in anni...Però ciò che è importante non cambiare; la... Leggere il seguito

    Da  Simonina
    DIARIO PERSONALE
  • Ieri 12 marzo è stata una grande giornata…

    Ieri marzo stata grande giornata…

    infatti il mio blog, pur nella sua semplicità, ,è andato in onda su TV2000 e questa per me è stata una immensa soddisfazione!!! Leggere il seguito

    Da  Buonacucina
    DIARIO PERSONALE
  • 17 marzo: viva l’Italia!

    marzo: viva l’Italia!

    Centocinquantunanni e non sentirli, questa è l’Italia. Questi siamo noi. Ma di che segno siano gli Italiani è difficilissimo da scoprire. Leggere il seguito

    Da  Ginny
    DIARIO PERSONALE, SOCIETÀ
  • 30 marzo: Ugola d’oro!

    marzo: Ugola d’oro!

    Ebbene si signore, a quanto pare se siete nate il 30 marzo, siete molto portate per il canto. Vi risulta? A me e alla mia cricca, composta da Tracy (Chapman),... Leggere il seguito

    Da  Ginny
    DIARIO PERSONALE
  • I download di Marzo

    Marzo è un mese particolare. E' il mese in cui ho messo online la versione Gratuita de "Il Cacciatore di Uomini" e, conscio di come sono andate le vendite... Leggere il seguito

    Da  Gloutchov
    DIARIO PERSONALE, OPINIONI, TALENTI