Magazine Cucina

A Buenos Aires il World Pasta Day 2014

Da Valentina Mistra

 

Dopo le edizioni di New York (2009), Rio de Janeiro (2010), Roma (2011), Città del Messico (2012) e Istanbul (2013), quest’anno spetta alla città di Buenos Aires il pregio di ospitare uno dei più importanti eventi dedicati alla pasta: il World Pasta Day 2014.

La manifestazione è promossa dall’IPO, International Pasta Organisation, che sin dall’anno della sua fondazione nel 2005, si prefigge lo scopo di valorizzare la cultura di questo importante alimento, raccontarne le proprietà nutrizionali e promuoverne il consumo e la diffusione nel mondo, in collaborazione con AIDEPI, l’Associazione delle Industrie del Dolce e delle Pasta Italiane.

 

A Buenos Aires il World Pasta Day 2014

 

La Pasta come prodotto simbolo del Made in Italy, nonché alimento tra i più diffusi e consumati nel globo terrestre, basti pensare che nel mondo si producono oltre 14 milioni di tonnellate di pasta, di cui ovviamente il nostro Paese detiene il primato in termini di produzione, potenzialita’ produttiva istallata, consumo nazionale, consumo pro-capite ed export. Nella classifica mondiale dei consumi, infatti, l’Italia si conferma al primo posto con oltre 25 chilogrammi pro-capite, seguita da Tunisia (16 kg), Venezuela (12,2 kg), Grecia (11,5 kg), Stati Uniti (8,8 kg), Cile (8,4 kg) e Argentina (8,3 kg).

 

A Buenos Aires il World Pasta Day 2014

 

Che sia fresca o secca, al pomodoro, al pesto, oppure all’amatriciana non importa: la Pasta mania impazza e dilaga, mettendo d’accordo un po’ tutti per la sua versatilità e per le sue proprietà nutritive, specialmente perché se abbinata ad altri alimenti (legumi, verdure ecc) può costituire il piatto unico per eccellenza, garantendo il corretto apporto di energia totale giornaliera.

 

A Buenos Aires il World Pasta Day 2014

 

Come sempre, anche in questa edizione del World Pasta Day sono previsti gli interventi da parte di produttori, nutrizionisti, economisti e opinion leader provenienti da ogni Paese, che affronteranno il tema conduttore della valorizzazione di questo alimento sotto il profilo nutrizionale e di sostenibilità ambientale ed economica.

Nel corso dell’assemblea generale IPO che precederà l’evento, sarà ufficializzata la nomina di Riccardo Felicetti come nuovo presidente 2015, permettendo così al nostro Paese di vedere un italiano alla guida di questa importante associazione, che tra le altre cose ha affidato proprio ad AIDEPI l’organizzazione del V Congresso mondiale della Pasta, che si terrà in occasione del World Pasta Day del prossimo anno, all’interno degli spazi dell’Expo milanese.

A Buenos Aires il World Pasta Day 2014

Questo post A Buenos Aires il World Pasta Day 2014 è un artcolo del sito Mangiaebevi.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog