Magazine Cinema

A dangerous method – Keira Knightley è sadomasochista

Creato il 13 ottobre 2011 da Soloparolesparse

Sorprendente David Cronenberg, che tanto ho amato nel suo periodo in cui il suo interesse era l’interazione fisica tra corpo umano e macchina e ritrovo sempre più spinto nello studiare il cervello umano.
E A Dangerous Method è senza dubbio un viaggio nella mente umana, nell’ego, nei suoi rapporti col sesso, prendendo spunto dalla storia di Carl Yung, di Sigmund Freud e di chi stava loro intorno, a partire da Sabina Spielrein.

A dangerous method – Keira Knightley è sadomasochista

Incontriamo Yung impegnato a curare Sabina utilizzando i rivoluzionari metodi del dottor. Freud, che su di lei funzionano alla perfezione.
Al punto che la ragazza guarisce dalla sua nevrosi e riprende gli studi di psicanalisi.
Osserviamo poi il rapporto tra Yung e Freud, i loro primi scontri ed il definitivo allontanamento.

Ma soprattutto Cronenberg ci racconta il rapporto tra Yung e Sabina, il loro amore clandestino basato sulla violenza e sul sadomasochismo di lei.
Un viaggio nella nasciat della psicanalisi attraverso la storia degli uomini e delle donne che ne furono protagonisti.

In due parole: un film molto poco cronenberghiano.
Molta mente e poco fisico, ma le menti in questione sono disturbate, complesse, sempre pronte a porsi domande ma non sempre disposte a ricevere le risposte.
Grande spazio (del resto parliamo di Freud) è dedicato al sesso e all’importanza fondamentale che secondo lo scenziato ebreo questo avrebbe nella psicologia di chiunque.

Il film funziona, è un bel racconto, coinvolgente, ma a mio modo di vedere ha alcune pecche che non mi aspettavo da una tal firma registica.
Ci troviamo subito nel clou della faccenda, manca anche il minimo preambolo, e poi si vola da un momento all’altro toccando tutta una serie di episodi fondamentali con salti temporali enormi.
L’impressione è che sia tutto un po’ buttato lì, per raccontare il più possibile nel meno tempo possibile, con la fretta di arrivare alla conclusione.

A dangerous method – Keira Knightley è sadomasochista

Poi è però ottima la riflessione sul metodo di Freud, le sue conseguenze (visto che funziona alla grande mantenere i titoli originali dei film?), i dubbi di Yung, lo scontro tra i due che occupa tanta parte di questo A Dangerous Method.

Il cast è una sicurezza.
Splendida Keira Knightley, convincenti e sicuri Michael Fassbender e Viggo Mortensen, potente Vincent Cassel nel suo cameo nel ruolo estremo di Otto Gross.

In definitiva il film è da vedere ma io qualcosina in più dal vecchio Cronenberg me lo sarei aspettato.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Keira Knightley in Untouched

    Keira Knightley Untouched

    L'attrice dovrebbe prendere parte al biopic sul critico d'arte John Ruskin in cui interpreterà la moglie Effie Gray. Keira KnightleyCome spesso accade ad... Leggere il seguito

    Da  Valentinaariete
    CINEMA, CULTURA
  • A Oxford?

    Oxford?

    No, grazie, vado dal dentista! Questa è la risposta che d’ora in poi potrebbe dare chiunque volesse migliorare o addirittura perfezionare il suo accento inglese. Leggere il seguito

    Da  Albix
    CULTURA, LIBRI
  • A Marygiò

    Marygiò

    Un bimbo entusiasta il tuo cuore Un tenero monello che gioca con le nuvole e il mare seduto a riva con paletta e secchiello costruisce veloce ridenti... Leggere il seguito

    Da  Fiaba
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • A Venezia impara a vagabondare…

    Venezia impara vagabondare…

    Dove stai andando? Butta via la cartina! Perché vuoi sapere a tutti i costi dove ti trovi in questo momento? D’accordo: in tutte le città, nei centri... Leggere il seguito

    Da  Libereditor
    CULTURA, LIBRI
  • Colin Farrell + Keira Knightley = un film imperdibile qualunque sia il vostro...

    Colin Farrell Keira Knightley film imperdibile qualunque vostro orientamento sessuale

    London Boulevard(USA, UK 2010)Regia: William MonahanCast: Colin Farrell, Keira Knightley, Anna Friel, David Thewlis, Ray Winstone, Ben Chaplin, Eddie Marsan,... Leggere il seguito

    Da  Cannibal Kid
    CULTURA
  • Miss A – A Class

    Miss Class

    album cover Per il loro ritorno sulle scene, le Miss A ci propongono un album su cui hanno lavorato tanto (e non si sa quante volte rinviata l’uscita) composto... Leggere il seguito

    Da  Ickopowah
    CULTURA, MUSICA
  • "A nottata"

    La III edizione della notte bianca, alias "a nottata", si svolgerà oggi a Pentone e tutti coloro che vogliono divertirsi e magari gustare qualche prelibatezza... Leggere il seguito

    Da  Spaziokultura
    CULTURA