Magazine Borsa

A guido rossi e giovanni grevi il premio ghislieri

Da Finanza E Dintorni @finanzadintorni
Evento:

A GUIDO ROSSI E GIOVANNI GREVI IL PREMIO GHISLIERI 2012 PER LE SCIENZE GIURIDICHE Cerimonia di premiazione il 4 ottobre a Pavia

GIOVANNI GREVI, alunno del Collegio Ghislieri di Pavia dal 1992 al 1997 e direttore a Bruxelles del FRIDE (Fundación para las Relaciones Internacionales y el Dialogo Exterior), è il vincitore del Premio Ghislieri 2012. Il nome di Grevi si affianca a quello di

GUIDO ROSSI, a cui verrà conferito il riconoscimento alla carriera; durante la cerimonia, il professore terrà la lectio magistralis “Liberalismo e crisi”. La cerimonia di premiazione è prevista per il prossimo 4 ottobre alle 17.30 presso l’Aula Magna del Collegio Ghislieri.
Il Premio, alla sua terza edizione, è conferito dall’Associazione Alunni del Collegio Ghislieri con l’obiettivo di riconoscere il merito scientifico e professionale dei propri alunni laureati e di promuovere l’identità istituzionale, la conoscenza e il prestigio del Collegio Ghislieri in Italia e all’estero. Il Premio è assegnato annualmente a un giovane ghisleriano (sotto i 40 anni di età) che si sia distinto per meriti scientifici e/o professionali. Contestualmente viene consegnato anche il Premio Ghislieri alla carriera in un simbolico passaggio di testimone tra generazioni. Il tema per il 2012 è Scienze Giuridiche. Nel 2010 il premio è stato assegnato a Maria Chiara Manzini, giovane scienziata dell’Harvard Medical School di Boston e per la Carriera al genetista Luigi Luca Cavalli Sforza. Nel 2011 a Riccardo Goggi, giovane manager del settore Energia e a Bruno Coppi, padre del progetto Ignitor.
Il Collegio Ghislieri, fondato da Papa S. Pio V (Antonio Ghislieri) nel 1567, è un collegio di merito riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca come “ente di alta qualificazione culturale” e gode dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

GIOVANNI GREVI, alunno del Collegio Ghislieri dal 1992 al 1997, direttore a Bruxelles della FRIDE, ha ricoperto incarichi di crescente responsabilità in diversi centri studi internazionali, tra cui lo European Policy Centre di Bruxelles e l’Istituto per gli Studi di Sicurezza dell’UE. Grazie all’eccellente capacità di analisi e di innovazione dei percorsi e dei progetti di ricerca, unita a una forte motivazione europeista, è oggi un riconosciuto esperto di questioni europee e di relazioni internazionali.

GUIDO ROSSI, avvocato e giurista, alunno del Collegio Ghislieri dal 1948 al 1953, professore emerito di diritto commerciale alla Bocconi e garante etico della Consob, è stato presidente della Consob e senatore della Repubblica, presidente di Telecom Italia e commissario straordinario della FIGC. Si è distinto in tutta la sua prestigiosa carriera per il rigore scientifico e la determinazione nella lotta contro gli abusi e per la trasparenza nel mondo della finanza.

www.premioghislieri.it

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines