Magazine Diario personale

A lemony snicket: una sfortunata serie di eventi, e molto altro ancora.

Da Sorellajc
Dacchè mi sono resa conto che devo accontentare l'intera multi sfaccettatura dei miei lettori, che molto probabilmente vanno dalle ormonose che votano Scanu, Carta e Minchioni e esigono pacchi a ripetizione fino agli intellettuali di sinistra che pretendono di poter radiografare la mia anima, io volentieri mi accingo a dargliela!
Tra l'altro, nota a margine ma anche no, non ho mica capito come abbia fatto la Marca ad aver vinto il Best European Act se non per il fatto, più ipotetico che reale, che gli altri fossero stati dei poracci epocali. Insomma, bello è bello, bravo è bravo ma per me è principalmente una sfranta cagacazzo che vince i festival solo perchè fa i pompini ai giurati. Ora, metto nero su bianco, me lo farei fare pure io un pompino dal Mengoni, ma resta il fatto che per me rimane la persona più montata, so tutto io e quant'altro di tutta la terra.
Ovviamente il tutto per quanto traspare in video...magari è un ottimo boyfriend..
Anyway, ieri ho rischiato la morte cerebrale: un guanto perso e un orologio rotto.
Giuro, ieri, pronosticatami dalla posizione anomala delle presine in cucina, me la sentivo veramente nera (tipo la contessa nuda che cammina sugli specchi), ma poi ho detto "no, dai, che cazzo vuoi che mi capiti?".
Roba da utlime parole famose. Esco per predere il tram e recarmi dal Pazzo e, incredibile a dirsi & a farsi, nei trenta metri tra casa mia e la fermata del 14 perdo il guanto sinistro, guanto di Zara caduto dalle tasche troppo larghe di un giubbotto di Zara, perchè chi di Zara ferisce di Zara perisce.
Voi direte "ma poi l'hai cercato?", ovviamente sì; tra l'altro non me ne sono accorta dopo ma subito ergo sono tornata sui miei passi e l'ho pure cercato: niente, nada, nisba, il vuoto pneumatico!
Di lì le ipotesi sono volate come stracci: l'ha preso sotto una macchina ed è diventato improvvisamente parte dei copertoni? L'ha rubato un homeless di chiare origini meridionali? L'ha indossato un pervertito come preservativo per coprire la sua Idra di Lerna?
E' passato di lì Bossi è si è soffiato il naso per poi lamentarsi come la pelle di daino non fosse l'ideale come fazzoletto? Bha, non saprei ma, e c'è un ma, ieri sera, tornata dalla mia sessione di personal training, l'ho cercato di nuovo, chiedendo ovunque, in lungo ed in trasverso, finchè una commessa leggermente in sovrappeso mi ha detto che l'aveva anche visto sopra il coso di marmo della finestra del bar ma che aveva commesso la svista di averlo lasciato lì; esito?
Non c'era più. Ma grazie, eh!
Direte, e poi basta, ma evidentemente no: it comes the watch!
Mi sono allenata, mi sono docciata, ho guardato qualche manzo, mi sono rivestita, stavo per andarmene e, tirando fuori il cappotto dall'armadietto, ho sentito stack...ERA CADUTO IL MIO FINTO CRONOTECH!!!
Povero il mio orologio, c'avevo pure cambiato il cinturino mettendone uno Morellato in pelle di serpente africano, era proprio un gioiellino...e ora, si è schiantato e il vetro a punta è diventato una miniera a cielo aperto?
No: zero graffi, ma s'è fermato.
Io, sono pura andata dall'orologiaio ma nulla, mi ha detto che ci volevano 40 euro, tanto vale comprarsene un'altro...e così ho fatto! Ora uno Swatch nero col cinturino in cauciù, il quadrante in amianto e le lancette fosforescenti è mio.
I guanti?
Quelli stavano per causare il mio completo crollo emotivo, dacchè non solo avevo già speso più di quanto dovessi per il mio orologio sostitutivo (diciamo una cifra tra i 49 e i 51 euro..) ma essendo di Zara e avendoli comprati due settimane fa erano già spariti dalla faccia della terra, salvo che in un negozo appena aperto in stazione centrale dove li ho recuperati, anche se con una taglia di meno...
In più, l'unico corso che sto facendo ha una media di omosessuali pari al 100%, roba che siamo in sei ragazzi su 10 persone laddove quattro sono donne e alcune hanno anche serie possibilità di lesbismo.
E che devo dì? Ci piace.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines