Magazine Cucina

A Santa Lucia...Sostieni la speranza

Da Labandadeibroccoli
Il periodo è quello che è come si suol dire da queste parti.... Impegni, contrattempi, pensieri, ma non potevamo esimerci dal buttare giù questo post. Piccolo, spartano, veloce, ma sentito.Vogliamo partecipare alla chiamata collettiva lanciata da Caris per il 13 dicembre, "Sostieni la speranza": Un modo per mantenere viva l'attenzione sull'annosa questione della Fondazione Santa Lucia. Eh già anche lo scorso anno ne scrivevamo proprio qui, ma il reparto di neuro-fisiologia ha ancora bisogno di sostegno, sebbene qualcosa pare che si stia muovendo (le dita, però, restano incrociate).Purtroppo i pensieri sono tanti e anche i provetti foodblogger smollano le padelle ogni tanto e allora che fare?Ci siamo guardati intorno...Prima nell'hard disk, nada...Nada de nada di dolcetti archiviati e mai postati nemmeno l'ombra. Poi abbiamo alzato lo sguardo e abbiamo visto che è Natale, anche in casa broccola e nonostante tutto.A noi spesso scivola via, lo dimentichiamo, chi per scelta razionale, chi perché abbattuto dalla mitraglia markettaropubblicitaria del periodo, chi perché ha i suoi pensieri.A Santa Lucia...Sostieni la speranzaI bimbi, però il Natale lo amano ancora, aspettano con ansia carica di speranze il suo arrivo e allora  abbiamo pensato di regalare per l'occasione il nostro presepino. Un piccolo tesoro incastonato nella pietra della Murgia, fatto di carta pesta, sabbia, pietrisco e di tutto l'amore che un nonno può mettere nei doni che prepara per i suoi nipoti. Questo è il nostro pensiero per Santa Lucia, un angioletto incastonato fra lucine fioche e pietra, perché ogni tanto fa bene tornare bambini, anche se per pochi minuti, di sera, mentre i bus corrono veloci.
A Santa Lucia...Sostieni la speranzaBuon Santa Lucia a tutti e soprattutto ai bimbi seguiti dall'istituto e al piccolo grande tesoro di Caris.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog