Magazine Cucina

A tutti i papà, ed anche al mio che da lassù mi è sempre vicino :-)

Da Laghezzi @laghezzi

Festa Del Papà

E’ un giorno tanto bello
La festa del Papà,
la stampa, la tivù
fan pubblicità.
Ed io che son piccino
Ho tanta gioia nel cuore
E ogni mia parola è un petalo di fiore.
Papà, ti voglio bene,
restiamo sempre insieme,
gli auguri più sinceri
parlano di pace e felicità.
Accogli questi auguri
Conservali nel cuore,
ed io sarò per te
un profumato fiore.
Ti stringo forte al cuore,
ti abbraccio con affetto,
da oggi sarò più buono
te lo prometto.
Buona Festa Papà.

E per il papà ecco:

le zeppole si San Giuseppe…

Ingredienti per la pasta: mezzo litro di acqua, 400 gr di farina, sei uova, una noce di burro, sale

Per la crema pasticcera: tre tuorli d’uovo, tre cucchiai di zucchero, tre cucchiai rasi di fecola di patate, mezzo litro di latte, 1 limone, amarene sciroppate

In una casseruola verso l’acqua,  aggiungo il burro,  un pizzico di sale e quando inizia a bollire verso la farina tutta insieme e mescolo energicamente per una decina di  minuti perché non si formino grumi. Una volta raffreddata incorporo nella pasta  uno alla volta le uova mettendo prima il tuorlo e poi l’albume, la lavoro bene e quando è bene amalgamata la lascio riposare per una mezz’ora.

In un tegame  metto  lo zucchero e lo lavoro con i tuorli di 2 uova fino a ottenere un composto bianco e spumoso, poi aggiungo la farina, il latte e due pezzetti di buccia di limone. Metto il tegame  su fuoco a fiamma media e faccio addensare la crema senza far bollire, mescolandola  continuamente con un cucchiaio di legno. Tolgo le bucce di limone e la faccio  raffreddare.

In una  siringa per dolci con l’imboccatura larga a stella metto un po’ di impasto  e mentre la faccio  uscire gli do  la forma di una piccola ciambella che appoggio su di un piattino leggermente unto d’olio.

In una larga padella con i bordi alti metto  abbondante olio, e quando è ben caldo aggiungo le  zeppole che si devono gonfiare, poi alzo la fiamma e le faccio   dorare in modo uniforme.  Facendo attenzione di non bucarle con la forchetta le scolo su di una carta assorbente.

Quando si sono tutte raffreddate le dispongo  su di  un piatto da portata, le cospargo di zucchero a velo  e le farcisco con la  crema pasticcera e qualche amarena sciroppata.

A tutti i papà, ed anche al mio che da lassù mi è sempre vicino :-)

Alcune curiosità…

A Napoli, nel giorno della Festa del Papà le zeppole la fanno da protagoniste  nelle vetrine di tutte le  pasticcerie e sono il dolce simbolo di questa festa un po’ in tutta Italia


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • A voler essere Rompicoglioni.

    voler essere Rompicoglioni.

    Tarantino, nel suo ultimo film "Django", avrebbe potuto - con tutta tranquillità - risparmiarsi gli ultimi dieci minuti (il quale film sarebbe comunque stato... Leggere il seguito

    Da  Danielabigi81
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, TALENTI
  • Stai a vedere...

    Stai vedere...

    Stai a vedere che... Sbirciando nella mia borsa e scorgendo semini di anice confettati, caramelle alla cannella, pesciolini di liquirizia, assorbenti ultra con... Leggere il seguito

    Da  Silvia
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • .... il 21 a primavera

    .... primavera

    Sono nata il ventuno a primaverama non sapevo che nascere folle,aprire le zollepotesse scatenar tempesta.Così Proserpina lievevede piovere sulle erbe,sui... Leggere il seguito

    Da  Perla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • fatti a mano

    fatti mano

    Io non seguo le logiche del consumo di massa, ammetto i soldi li spendo, ma cerco di farlo in maniera equa. Apprezzo molto il mercato a km 0, intelligente... Leggere il seguito

    Da  Lea
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • A Neverending Summer (II)

    “Palinuro personifica il caro nocchiero di Enea che perde la vita perché il Dio del sonno lo fa addormentare con musica e dolci parole e poi lo butta in acqua. Leggere il seguito

    Da  Snake788
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI
  • Dedicato a te

    Dedicato

    Il primo pensiero appena apro gli occhi è dedicato a te,il calore del sole è dedicato a te,le fusa del gatto,il profumo dei fiori,le risate di un bambino,le... Leggere il seguito

    Da  Sunwand
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Let’s take a walk

    Let’s take walk

    Se avete già visto il video realizzato per il progetto “Take a walk” saprete che le mie giornate non sono fatte tutte di pizzi e merletti ma anche di sneakers... Leggere il seguito

    Da  Silo
    DIARIO PERSONALE, LIFESTYLE, MODA E TREND, TALENTI