Magazine Musica

A Una Sola Voce!! Firmiamo la petizione!!

Creato il 17 gennaio 2011 da Nenet

a una sola voce

Insieme ai miei colleghi abbiamo stilato una lettera al Presidente della Repubblica in sostegno dell’Opera Lirica e del suo imprescindibile valore identitario per la società Italiana. Cliccate sul link sotto. leggetene il testo e, se la condividete, firmatela e fatela girare sulle vostre bacheche e ovunque crediate possa essere d’interesse. Grazie per l’attenzione e per l’aiuto.

Alfonso Antoniozzi

Signor Presidente,

sentiamo l’urgenza di una Sua parola.

In questi drammatici giorni, in cui quotidianamente ma senza clamore ci viene data notizia della chiusura di uno dei nostri teatri, templi di memoria, custodi di civiltà ed officine di creatività, i cantanti lirici italiani hanno unito le voci per richiamare l’attenzione sulla gravità di questo fatto.

Noi cantanti lirici portiamo addosso il dono della voce, lo coltiviamo con costante impegno, sacrificio, studio, degno lavoro. Il suo valore va al di là del mercato che muove: è tradizione, sapienza, passione, bellezza, poesia, identità, cultura dentro di noi; un bene che sempre più frequentemente esportiamo all’estero dove viene riconosciuto ed apprezzato.

Spesso lontani dalle nostre famiglie e dal nostro Paese, constatiamo con amarezza che i media italiani, nelle poche occasioni in cui si occupano del teatro lirico, ripetutamente distillano accuse velenose, talvolta volgari.

Ci siamo finalmente uniti per rispondere alle accuse che ci vengono rivolte, e ogni giorno crescono tra noi scambi, adesioni, apporti di pensiero, ipotesi per un futuro sostenibile dell’opera.

Noi per primi vorremmo ridiscutere il sistema produttivo in evidente crisi dei teatri d’opera, ma non vorremmo mai vedere azzerato il valore del bene prezioso che l’opera lirica rappresenta per la nostra Nazione.

In questo momento vorremmo la Sua voce, opposta a coloro che ci definiscono improduttivi, superflui, parassiti.

Vorremmo sentire da Lei, signor Presidente, che anche l’opera lirica, nata nella nostra terra, voce della nostra Patria nel momento in cui questa nasceva, è parte irrinunciabile del patrimonio culturale italiano.

Le nostre voci, per la prima volta unite in coro, si fondono con quelle della moltitudine dei lavoratori, in particolare dello spettacolo e del mondo della cultura, e con quelle di chi la ama e la sostiene; siamo convinti, signor Presidente, che a difesa delle nostre radici culturali debbano schierarsi tutte le Istituzioni politiche della Nazione, senza rinvii né riserve, appassionatamente.

Cliccate sul link sottostante ed aiutateci a diffondere la voce!

http://www.firmiamo.it/a-una-sola-voce

IMPORTANTE!

Per rendere valida la firma dovrete cliccare sul link inserito nella mail che Firmiamo.it vi iniverà.

Grazie a tutti coloro che vorranno aderire!

Nenet

A Una Sola Voce!! Firmiamo la petizione!!Condividi su Facebook.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Voci da Augusta: per una volta è la mia voce

    Voci Augusta: volta voce

    di Daniela Domenici Ma vi sembra normale che domani ricominciano le lezioni a scuola e che proprio ieri abbiano innalzato le impalcature esterne al muro della... Leggere il seguito

    Da  Danidom57
    SOCIETÀ
  • Una grande voce

    grande voce

    Girando per youtube alla ricerca di voci interessanti per il concorso online bandito dal mio blog Musicamore (vedi regolamento) mi sono imbattuta in questa... Leggere il seguito

    Da  Musicamore
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • A bassa voce, please

    bassa voce, please

    Che cos’è, quest’abitudine generalizzata, e sempre più diffusa, di gridare sempre come pescivendoli ai mercati o politicanti ospiti a... Leggere il seguito

    Da  Danielevecchiotti
    CULTURA, TALENTI
  • Yoani Sanchez, una voce nella rete

    Laura Intransito, una delle partecipanti di EAVIcamp, ci anticipa qualcosa della sua promettente session dedicata alla blogosfera cubana:Negli ultimi due mesi... Leggere il seguito

    Da  Paz83
    SOCIETÀ
  • Morbo di alzheimer: quando non serve una sola giornata...

    Morbo alzheimer: quando serve sola giornata...

    Il morbo di Alzheimer è una delle tante malattie bastarde che attanagliano la vita dell'essere umano. E' un male che ti annulla, un disturbo capace di... Leggere il seguito

    Da  Alessandro
    MEDICINA, RICERCA, SALUTE E BENESSERE, SOCIETÀ
  • Una voce dalle Filippine

    Nastassha S. Teodosio è un soprano leggero, e probabilmente ancora nella fase primaria dello studio del canto. Si sentono già le sue capacità ma non deve avere... Leggere il seguito

    Da  Musicamore
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • Una sola tempa1

    di Alfonso nannariello I – II – III – IV – V – VI – VII – VIII – IX – X – XI – XII – XIII – XIV Credo che ogni estetica discenda da una ricerca della forma... Leggere il seguito

    Da  Fabry2010
    CULTURA

Dossier Paperblog

Magazine