Magazine Lifestyle

A volte

Da Mammadesign
A volte ti chiedi dove stia andando la tua vita.A volte ti chiedi se la direzione che hai preso, le scelte che hai fatto, le decisioni che prendi ogni giorno siano quelle giuste. Per te, primo. Per la tua famiglia, secondo.A volte t'immagini altrove, eppure ti senti fortemente qui.A volte pensi a come sarebbe stato, ma non e' stato.A volte ti senti mamma (soprattutto quando devi alzarti dal letto con 39 di febbre, e curare tua figlia che ha dormito solo 15 minuti nel pomeriggio ed e' noiosa come solo i bimbi stanchi sanno essere), altre volte ti senti fortemente TE, la te di sempre, quella bambina che sognava di avere una stalla di cavalli nel giardino di casa, e che li aveva nominati ad uno ad uno, quella che giocava allegramente con i suoi fratelli in una delle tante case che hanno abitato, quella che non aveva idea di cosa fosse la vita e di quali scelte avrebbe fatto.A volte, senti di avere qualcos'altro, ancora, da fare. Ma non sai cosa.A volte, anche, pensi di aver perso qualcosa per strada.A volte, insomma, non capisci piu' nulla.
Sara' la febbre.
Eppure, a volte, le cose iniziano a "quadrare" da sole. 
E il secondo giorno che la mia piccola Micro si addormenta alle 20.30 senza protestare piu' di tanto. A volte succede. 
Speriamo che stia prendendo un ritmo diverso, che scivoli verso l'abbandono del sonnellino pomeridiano (che si e' spostato ormai troppo tardi e che dura - lasciandolo durare - troppo a lungo) per poter poi andare a letto ad un'ora decente la sera.
Speriamo.
A volte, quando diventi mamma di una treenne, riesci perfino a sprofondare febbricitante in un letto. Cosa che fino a poco tempo prima non potevi permetterti, e ti trascinavi per casa con gli occhi di fuoco e la testa in un girone infernale.
A volte e' dura. Altre volte va meglio. 
Si cresce.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :