Magazine Cultura

AC/DC - Phil Rudd di nuovo in manette per rissa

Creato il 04 dicembre 2014 da Mydistortions @mydistortions
phil rudd - ac/dcAncora guai per il batterista o forse ex batterista degli AC/DC, Phil Rudd, infatti non contento del processo che stà subendo per possesso di metanfetamina e cannabis continua a far parlare di se, 3 News ha riportato che in un centro commerciale a Tauranga, Nuova Zelanda.Secondo alcune testimonianze, Phil Rudd, attualmente libero su cauzione, ha litigato con un uomo scopertosi poi un suo ex bodyguard, lo ha minacciato e ha cercato di colpirlo più volte. L’uomo ha evitato il combattimento e si è limitato a spintonarlo facendo cadere Rudd. Da qui l'intervento dell’attuale guardia del corpo di Rudd. Ma sembra che il batterista non ha gradito l’intromissione di quest'ultimo e ha iniziato a picchiare anche alla sua attuale guardia del corpo. La rissa è terminata con l'intervento della polizia.
Phil Rudd è stato ammanettato e portato via, sebbene non in arresto. Il suo ex bodyguard è un testimone del processo in corso ed è vietato agli imputati entrare in contatto con persone coinvolte nel caso. L’avvocato di Phil Rudd ha dichiarato che si è trattato di un incontro casuale. In conseguenza a quanto accaduto, la cauzione che permette a Rudd di rimanere in libertà è stata rivista con nuove condizioni, tra le quali il divieto assoluto di assumere sostanze illegali. Il processo riprenderà nei primi mesi del 2015.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog