Magazine Cultura

Addio Google Reader

Creato il 14 marzo 2013 da Lucas
Addio Google Reader

Come posso scaricare i dati di Reader?

Google Reader verràdisattivatoil 1 luglio 2013. Se prima di allora desideri scaricare una copia dei tuoi dati di Reader, puoi farlo tramite Google Takeout. Riceverai i dati di sottoscrizione in un file XML e le seguenti informazioni verranno scaricate come file JSON:

  • Elenco delle persone che segui
  • Elenco delle persone che ti seguono
  • Elementi contrassegnati come Speciali
  • Elementi Mi piace
  • Elementi che hai condiviso
  • Elementi condivisi dalle persone che segui
  • Note che hai creato
  • Elementi con commenti
Fai clic qui per avviare il download dei tuoi dati di Reader da Takeout. Una volta scaricati, i dati di sottoscrizione saranno facilmente trasferibili su un altro prodotto dal quale potrai continuare la lettura online.
E così, dal primo luglio, toccherà cambiare abitudini.Mi rincresce, sì, ma questo non m'impedirà di cercare e leggere le “persone che seguo”.Userò di più Twitter, luogo dove già molti (me compreso) condividono post propri e altrui.
Tra le motivazioni della chiusura di Reader, Google adduce due semplici ragioni:
There are two simple reasons for this: usage of Google Reader has declined, and as a company we’re pouring all of our energy into fewer products. We think that kind of focus will make for a better user experience.

Sarà così, tuttavia - a mio avviso - ne manca una terza, sempre “semplice” ma sottaciuta, la più significativa, forse: leggere i post mediante Reader fa evitare all'utente un sacco di pubblicità indiretta (dei siti o blog che la accolgono, chiaro). Per capirsi: Reader riporta solo il contenuto dei post, raramente i banner pubblicitari (tranne alcuni blog che portano la spazzatura monetizzabile anche lì).Insomma, per quel che può loro interessare, io voglio dire a Google che, per me, l'esperienza utente peggiora, e di molto.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • The reader (di Stephen Daldry, 2008)

    reader Stephen Daldry, 2008)

    1958: nella Germania del dopoguerra, Michael Berg (David Kross), studente quindicenne, incontra fortuitamente Hanna Schmitz (Kate Winslet), vent’anni più... Leggere il seguito

    Da  Iltondi
    CINEMA, CULTURA
  • Umanesimo addio!

    Umanesimo addio!

    Addio cultura umanistica, per i ragazzi non ha senso31/10/2012 Dal quotidiano "la Repubblica - Scuola"di Roberto RossiDove ci porta un articolo di questo tipo?... Leggere il seguito

    Da  Paritismo
    CULTURA, PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI
  • Addio emmanuel

    Nata nel 1952, Sylvia Kristel divenne, a 22 anni, un'icona sexy famosa in tutti il mondo grazie alla pellicola Emmanuelle. Interpretava una donna ricca e... Leggere il seguito

    Da  Samuele81
    CULTURA, PER LEI
  • Dimmi chi sei e vinci…KOBO reader!

    Dimmi vinci…KOBO reader!

    Finalmente gli ebook stanno invadendo anche il mercato italiano. Ultimamente le pubblicità di lettori e-reader di svariate marche bombardano le pubblicità,le... Leggere il seguito

    Da  Azurestrawberry
    CULTURA, LIBRI
  • Netbook addio

    Netbook addio

    Ricordo di averlo acquistato appena uscito. Comodo per la dimensione per portarlo nella valigetta, leggero, indispensabile quindi per il lavoro quando si è fuor... Leggere il seguito

    Da  Babilonia
    SOCIETÀ
  • Happy Reader, quando i libri fanno ingrassare

    Happy Reader, quando libri fanno ingrassare

    Pare che i bambini inglesi leggano poco: uno su tre non possiede neppure un libro e uno su due non ama leggere. Lo rivela un sondaggio National Literacy Trust... Leggere il seguito

    Da  Temperamente
    CULTURA

Magazines