Magazine Cucina

Aiuto mi si è ristretto il pane!

Da Raidne
Aiuto mi si è ristretto il pane!Troppo carini questi bocconcini di pane fantastici per fonduta (vegan se esiste), per le zuppe, per la burgignonne, da tagliare e "farcire" (credo che al massimo ci stia 1 oliva) per un aperitivo chic, oppure come spezzafame...
Bocconcini soffici e profumati al tartufo (anche se dopo la cottura il profumo è rimasto chiuso nel forno)... Pane fatto con pasta madre e farina manitoba, lievitazione lunga lunghissima (24 ore) in frigo, poi l'ho steso con le mani come per fare la pizza, l'ho tagliato con il tagliabiscotti rotondo di 2 cm di diametro e poi l'ho cotto negli stampini di silicone della stessa dimensione.

E perchè non farli in versione dolce per sostituire i bignè o le frittelle, castagnole o come chiamate in ogni parte di italia i dolcetti di carnevale e farcirli con questa crema qui Aiuto mi si è ristretto il pane!(che poi è la crema di cous cous che trovate in questa ricetta?
Tagliandoli eh... perchè non credo si crei abbastanza spazio per farcirli con la siringa... Vi lascio l'idea... senza ricetta perchè tanto... è "solo" pane :D
Aiuto mi si è ristretto il pane!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines