Magazine Gossip

Alberto & Charlene: il matrimonio civile e le lacrime di Stéphanie

Creato il 01 luglio 2011 da Marinam

65405837Non so voi, ma io quando ho visto le lacrime di Stéphanie, la sorellina minore, quella che il giorno dei funerali del principe Ranieri teneva stretta la mano del fratello nuovo sovrano, mi sono commossa. Forse perché ai matrimoni, civili e religiosi, piango come una fontana e quindi l’ho capita benissimo. Forse perché questa ex ragazza un po’ scapestrata, segnata dal dramma della morte di una mamma adoratissima, oggi impegnata nel sociale e pochissimo dedita alle mondanità, mi ha fatto una gran tenerezza.

65405848

Insomma anche questa è fatta, Charlène (ma lui non pronuncia il nome alla francese, la chiama Charline) è per la legge Sua Altezza Serenissima la principessa di Monaco. La bella sudafricana ex campionessa di nuoto ha detto si ad Alberto II poco dopo le 17 nella sala del trono del Palazzo dei  Principi di Monaco davanti a M. Philippe Narmino ed alla presenza di un ristrettissimo gruppo di amici e parenti. In prima fila ovviamente le sorelle dello sposo, Caroline e Stéphanie con i figli. Testimoni, per lui il cugino Chris Le Vine, figlio di Lizanne Kelly, la sorella minore di Grace, e per lei Donatella Knetch de Massy, moglie di un nipote della principessa Antoinette la sorella di Ranieri. Il mitico Point de Vue ci ha visto giusto, qualche mese fa avevano presentato tutto il clan dei de Massy come molto vicino alla futura principessa.

65406183

Seri, compunti (anche se Alberto ha lanciato occhiate sorridenti e scherzose alle nipoti) durante il brevissimo rito civile, sono poi apparsi al balcone del palazzo e quindi sono scesi nella piazza per ricevere il regalo della città (un’opera di Kandinski ed una scultura), per i saluti ufficiali e per la festa riservata ai monegaschi.

65406878

Per le nozze civili Charlene ha indossato, contrariamente alle previsioni che davano per certo un abito di Armani, un completo azzurro cielo di Chanel, giacca avvitata e lunga e gonna pantalone di voile. Una scelta solo in parte insolita, visto che Lagerfeld è un amico di famiglia e veste da anni Caroline e sua figlia Charlotte, ma la presenza certa di Armani nella lista degli invitati fa pensare comunque ad un suo coinvolgimento nella realizzazione degli ouftit della giornata di domani. E tanto per evitare confronti e non farsi notare Caroline, dal canto suo, ha pensato che l’ideale fosse un abito azzurro cielo solo leggermente più intenso di quello della sposa, con una enorme pamela di paglia decorata con rami d’ulivo e ginestra. In azzurro anche le figlie di Caroline, Charlotte Casiraghi e Alexandra di Hannover, così tanto per non fare concorrenza a Charlene.

65405793
 

Alexandra di Hannover, Caroline, Pauline Ducruet e sua madre Stéphanie

Monaco8-h
 

Alexandra di Hannover, Caroline, Camille Gottlieb e sua madre Stéphanie 

Monaco7-h

 

Monaco12-h

Andrea e Pierre Casiraghi e Louis Ducruet

Monaco10-h

I genitori e il fratello di Charlene

Monacoospiti

Gli ospiti reali sono arrivati quasi tutti oggi per godere in pieno un magnifico week end sulla Costa Azzurra; ecco i principi ereditari del Belgio, ma sono attesi anche re Alberto II, la principessa Astrid e il principe Laurent

Monacoospiti2

Marie di Danimarca, la moglie di Joachim che rappresenteranno la regina insieme a Frederick e Mary

Monacoospiti4

Sophie, contessa di Wessex, moglie di Edoardo figlio minore di Elisabetta II

Monacospiti3

I principi ereditari dei Paesi Bassi

Monacoospiti5

I principi ereditari di Danimarca

65406878

ps la giornata preparatoria per la diretta di domani è andata bene, faticosa ma molto interessante. Purtroppo non credo che riuscirò ad inserire in diretta le foto e mi dispiace molto, credo comunque di poter approvare i commenti. Grazie, grazie davvero a tutti quelli che mi hanno inviato i loro in bocca al lupo per questa insolita esperienza. Vi ricordo che la diretta della cerimonia sarà on line sul sito www.palais.mc

 I post dedicati alle nozze di Monaco sono tutti qui

Copyright foto Daylife e Hola.com


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :