Magazine Atletica

Allenamento: vantaggi e svantaggi del Tapis Roulant.

Creato il 20 gennaio 2011 da Corrintoscana

Corsa-tapis-roulant_200x200.jpgSono molti i runner che preferiscono, almeno nel periodo invernale, l'allenamento su Tapis Roulant. Le motivazioni principali che "invitano" ad allenarsi su Tapis Roulant sono il freddo d'inverno, la pioggia ed il buio per chi ha orari proibitivi.
Chi lo usa sa benissimo che correre su un Tapis Roulant è molto diverso dalla corsa normale perchè le caratteristiche biomeccaniche messe in atto da chi corre sul "tappeto" sono molto diverse da quelle messe in atto da chi invece pratica corsa su strada. Ci sono dunque dei vantaggi e degli svantaggi nell'uso del "tappeto" stesso. Per quanto riguarda la prima categoria da segnalare:
1) La possibilità di correre con qualsiasi condizione climatica;

2) Si riesce più facilmente a tenere un ritmo prefissato;

3) La possibilità di simulare salite senza dover andare a cercarle, magari con l'auto perchè troppo lontane da casa;


4) Sicurezza nel sapere che tipo di pendenza si sta affrontando, cosa molto difficile nella corsa su strada a meno che non si possegga un GPS;

5) Possibilità di correre anche quando fuori è buio, piove o fa molto freddo.

6) Possibilità di allenarsi anche se si hanno figli piccoli in casa che non possono essere lasciati soli

Tra gli svantaggi invece da segnalare:

1) Noiosità e monotonia dell'allenamento che si sta svolgendo

2) Rischio, per i principianti del "tappeto", di perdere facilmente l'equilibrio e cadere, rischiando anche di farsi male;

3) per avere la stessa intensità di allenamento  occorre inclinare di qualche grado il tapis roulant , ma in questo modo si cambia di fatto allenamento, andando a simulare maggiormente un allenamento in salita.
Consigli su come correre ed usare il Tapis Roulant:

1) Quando si corre sul "tappeto" è molto importante mantenere lo sguardo fisso davanti e non distrarsi, altrimenti aumente il rischio di cadere e farsi male

2) Fare più sedute di allenamento nell'arco della giornata per evitare di annoiarsi;

3) Mettere in atto l'"opzione salite" per diminuire la noia;

4) Durante l'allenamento posizionarsi in modo da poter guardare la TV, oppure ascoltare musica per non annoiarsi troppo.

Praticamente l'allenamento sul "tappeto" è consigliabile solo se alternato in modo equo con l'allenamento su strada, oppure se si è veramente impossibilitati ad uscire di casa


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :