Magazine Informazione regionale

Altre sorprese in zona "Nuovi Terragli"?

Creato il 12 maggio 2010 da Jet @lucecolore
Altre sorprese in zona Inaugurato il Tunnel l'assessore di turno ne approfitta per fare il punto sulle cose da fare si fa il punto sul quel che resta da fare, ne hanno dato ampia notizia i giornali. Ma tutto non fila liscio sugli altri fornti visto che FIDENTIA s.r.l. ha chiesto una revisione degli accordi convenzionali. Il mattone in via Carducci potrebbe diventare un macigno?La delibera numero 95 del 29 aprile 2010 ha per oggetto "Programma di riqualificazione urbana denominato "Nuove centralità urbane: il nodo stazione come ampliamento dell'area centrale di Fidenza"Attuazione degli interventi sull'area dell'ex Foro Boario. Aggiornamento degli accordi convenzionali." Redatta col solito linguaggio burocratico è per me di difficile lettura e quindi la propongo integralmente in allegato dando qui annotazione di alcuni passaggi che ritengo interessanti dal punto di vista informativo:- risultano oggi ultimati ed agibili gli edifici di competenza di FIDENTIA s.r.l. posti sul fronte di piazza stazione e nella parte terminale di via Gramsci, le relative opere di urbanizzazione - non ha trovato ancora formale attuazione l’intervento di competenza di altro soggetto attuatore sull’area dell’ex bar “il covo” che consentirebbe il completarsi del ridisegno urbanistico ed architettonico-edilizio dei limiti edificati della nuova piazza stazione. - con riferimento alla prima parte di attuazione del programma ed ai tempi e modi per l’attivazione degli interventi sull’area dell’ex foro boario, la FIDENTIA s.r.l., principale soggetto attuatore del suddetto programma, ha inviato una nota con la quale evidenzia sia le criticità e difficoltà avute nell’attuazione del comparto (in parte poi superate dalla conclusione dei lavori di riassetto della viabilità) sia la volontà di attuare le previsioni di sua competenza riferite all’ex foro boario. In altre parole mi è dato di capire che il complesso delle torri è terminato ma non sono stati rispettati gli accordi con i soggetti attuatori per quel che riguarda l'area occupata dal Bar Balilla ("il covo") e gli interventi nell'area dell'ex froro boario. Si può sorvolare sul fatto che il complesso torri sia terminato o meno e puntare l'attenzione sul resto che riduarda i lavori non eseguiti. Questo a livello informativo dal verbale di giunta, sul versante decisionale abbiamo i seguenti provvedimenti:1.- avviare con FIDENTIA s.r.l. una procedura negoziale tesa ad aggiornare i contenuti degli accordi convenzionali sottoscritti2.- di designare quali componenti della delegazione comunale che dovrà esperire la suddetta procedura negoziale:- avv. Enrico Pigorini, Direttore Generale del Comune;- arch. Alberto Gilioli, Dirigente del settore UTC-Assetto del Territorio;- Nino Manno, Istruttore direttivo del settore UTC-Assetto del Territorio.Nulla viene indicato circa eventuali azioni nei riguardi dell'altro soggetto attuatore, che nel frattempo ha dato una pulita all'area de "il covo" infestata da erbacce e sporcizia.Le azioni "negoziali" riguardano pertanto il solo soggetto attuatore FIDENZIA s.r.l. e tale operazione è affidata ancora una volta all' "architetto" supportato dalla presenza del Direttore Generale del Comune.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :