Magazine Informazione regionale

Amici della musica, stagione concertistica 2013-2014

Creato il 14 ottobre 2013 da Dismappa

Posted on ott 14, 2013

Inizia la 104ma stagione concertistica degli Amici della Musica. Tutti i concerti, tranne l’ultimo, si terranno al Teatro Ristoricon inizio alle 20,30. Il concerto inaugurale del 14 ottobre vede protagonista Isabelle Faust violino, Alexander Melnikov pianoforte: musiche di Hindemith, Brahms (Sonate n. 2 e 3), Prokofiev. Venerdì 25 ottobre Enrico Bronzi violoncello con Konservatorium Monteverdi Akademie Orchestra: musiche di C. Ph. Em. Bach, Colasanti e Dvorak. Giovedì 7 novembre Quartetto d’archi della Scala: musiche di Puccini, Verdi, Mozart e Beethoven (Grande Fuga Op. 133). Giovedì 21 novembre Daniel Schmutzhard baritono, Helmut Detsch pianoforte: Die Winterreise di Schubert. Martedì 3 dicembre Steven Osborne pianoforte: musiche di Beethoven e Schubert. Il 2014 si apre martedì 14 gennaio con Mario Ancillotti flauto e Claudio Brizi claviorgano: musiche di Johann Sebastian Bach. Martedì 4 febbraio Alberto Nosè pianoforte: musiche di Beethoven, Brahms, Poulenc, Debussy, Ravel. Martedì 25 febbraio Elisa Papandrea violino, Alessandro Carbonare clarinetto, Monaldo Braconi pianoforte: musiche di Poulenc, Gershwin, Stravinskij, Weill. Giovedì 6 marzo Cristoph Desjardins viola, Teodoro Anzellotti fisarmonica: musiche di Dowland, Britten, Bach, Stroppa, Schubert, W.F. Bach. Lunedì 17 marzo Quartetto d’archi di Cremona: musiche di Beethoven (Op. 18 n. 2 e Op. 132). Martedì 25 marzo Vilde Frang violino, Michail Lifits pianoforte: musiche di Brahms, Beethoven, Albeniz, Prokofiev. Sabato 5 aprile Angela Hewitt pianoforte: L’arte della Fuga di Johann Sebastian Bach. Martedì 15 aprile Damini Kavier Trio: musiche di Beethoven, Davorak e Smetana. Giovedì 24 aprile Domenico Nordio violino e direzione, Orchestra da camera di Padova e del Veneto: musiche di Baldi e Mozart. Mercoledì 30 aprile Auditorium della Gran Guardia Mnozil Brass, ensemble di ottoni: concerto del giubileo

Programma dettagliato dei concerti

104a STAGIONE CONCERTISTICA 2013-2014

fregio Amici della musica, stagione concertistica 2013 2014

Inizio Concerti ore 20.30

2013

Lunedì 14 Ottobre Teatro Ristori di Verona
ISABELLE FAUST, violino ALEXANDER MELNIKOV, pianoforte

Musiche di:R. Schumann, J. Brahms, M. Feldman, J. Cage, S. Prokofiev

PROGRAMMA:
 
Robert Schumann   Tre romanze per violino e pianoforte op. 94
Nicht schnell Einfach, innig
Nicht Schnell 
 
Johannes Brahms   Sonata per violino e pianoforte  N. 2 in La maggiore Op. 100 “Thuner Sonate”
Allegro amabile
Andante tranquillo
Vivace, Allegretto grazioso (quasi Andante)
.
Merton Feldman  Vertical Thoughts per violino e pianoforte n. 2 
 
Sergei Prokofiev   “Cinque Melodie” per violino e pianoforte Op. 35 bis
Andante
Lento ma non troppo
Animato ma non allegro
Allegretto leggero e scherzando
Amdamte non troppo
.
John Cage      Notturno per violino e pianoforte
.
Johannes Brahms   Sonata per violino e pianoforte N. 3 in Re minore op. 108
     Allegro
         Adagio
            Un poco presto e con sentimento
         Finale, Presto agitato
 
 

Isabelle Faust Il suo suono possiede passione, slancio e elettricità, ma anche un disarmante calore e dolcezza che svelano improvvisamente gli aspetti più intimi del lirismo. (New York Times) Isabelle Faust affascina i suoi ascoltatori con un’interpretazione basata su una conoscenza approfondita del contesto storico delle opere che interpreta. Dopo aver vinto il prestigioso concorso Leopold Mozart e Paganini in tenera età, è stata presto invitato a suonare con le orchestre più importanti del mondo, tra cui i Berliner Philharmoniker, l’Orchestra of the Age of Enlightenment, la Boston Symphony Orchestra, e la NHK Symphony Orchestra di Tokyo . Isabelle Faust suona un repertorio che spazia dalle opere di Bach a compositori contemporanei quali Ligeti, Lachenmann, e Widmann. Esplorando sempre nuovi orizzonti musicali, lei è ugualmente coinvolta come musicista da camera o come solista con importanti orchestre o ensemble d’epoca. Nel corso della sua carriera, Isabelle Faust ha avuto l’opportunità di esibirsi regolarmente o registrare dischi con direttori quali Claudio Abbado, Frans Brüggen, Mariss Jansons, Giovanni Antonini, Philippe Herreweghe e Daniel Harding. Ha effettuato numerose incisioni per Harmonia Mundi con il suo partner di recital Alexander Melnikov, tra cui le Sonate di Beethoven per pianoforte e violino. Questa registrazione ha conquistato il Diapason d’Or e il Gramophone Award. I suoi CD di Sonate e Partite di Bach per violino solo hanno vinto il Diapason d’Or de l’année. La registrazione di Isabelle Faust dei concerti di Beethoven e Berg, diretta da Claudio Abbado, è stato acclamato dalla stampa internazionale e premiata con un ulteriore Diapason d’Or, il premio Echo Klassik, il Gramophone Award e il premio Oscar nel 2012. Isabelle Faust suona la ‘Bella Addormentata’ Stradivari (1704), gentilmente prestato a lei dalla L-Bank Baden-Württemberg. Nel 2012 è stata insignita del premio Abbiati della critica italiana. Alexander Melnikov Alexander Melnikov, nato a Mosca nel 1973, ha eseguito il Primo Concerto di Rachmaninov, all’età di 12 ed è stato fortemente influenzato da Sviatoslav Richter. L’interesse di Melnikov per l’esecuzione storicamente informata è iniziato a 18 anni, e oggi continua a svolgere un ruolo importante nel suo repertorio. Oltre a suonare con il fortepiano, Melnikov condivide il palco con Andreas Staier in una collaborazione in cui vengono presentati i Preludi e Fughe di Shostakovich (Melnikov al pianoforte) e Il Clavicembalo ben temperato di Bach (Staier  al clavicembalo). La registrazione di Melnikov del ciclo Shostakovich, uscita nel 2010 con Harmonia Mundi, è stato premiata dal BBC Music Magazine Award 2011 nella categoria strumentale, “Choc di classica” per la migliore registrazione nel 2010, e la Deutsche Schallplattenkritik 2010. Dopo un acclamato concerto al Konzerthaus di Vienna nel novembre 2010, Melnikov porta nella stagione 2011/12 questo ciclo a Berlino, San Francisco, Amsterdam, Anversa, Tokyo e Nagoya. L’associazione con l’etichetta Harmonia mundi nasce dalla collaborazione con la  violinista Isabelle Faust; nel 2010 la loro integrale delle sonate di Beethoven per violino e pianoforte ha vinto sia in Germania l’ECHO Klassik che il premio di Gramophone. Questo CD, che è diventato di riferimento, è stato anche nominato per il Grammy. Melnikov ha registrato opere di Rachmaninov e Scriabin, tra gli altri, per Harmonia Mundi, nonché l’attesissima registrazione dei Concerti per pianoforte di Shostakovich con la Mahler Chamber Orchestra e Teodor Currentzis. La musica da camera offre un complemento indispensabile alla musica di Melnikov. Oltre a Isabelle Faust, i suoi partner sono Alexander Rudin e Jean-Guihen Queyras. Si esibisce anche come membro di un quintetto di fiati con Teunis van der Zwart (corno), Marcel Ponseele (oboe), Lorenzo Coppola (clarinetto) e Javier Zafra (fagotto). In recital, Melnikov è apparso in sale quali il Concertgebouw di Amsterdam, Suntory Hall di Tokyo, Alte Oper di Francoforte, Théâtre du Châtelet di Parigi e Wigmore Hall di Londra. Come solista, ha suonato con orchestre quali la Russian National Orchestra, Tokyo Philharmonic, Gewandhaus Orchestra di Lipsia, Philadelphia Orchestra (con Charles Dutoit), Rotterdam Philharmonic (con Valery Gergiev), Royal Concertgebouw Orchestra e BBC Philharmonic Orchestra. I più recenti impegni comprendono concerti con la HR-Sinfonieorchester (con Paavo Järvi), NHK Symphony (con Alexander Vedernikov), Orquesta Sinfónica de Madrid e Mahler Chamber Orchestra (con Teodor Currentzis). Sono previste tournée di recital pianistico e e in duo negli Stati Uniti, Giappone e in tutta Europa, nonché apparizioni con orchestre quali Concerto Köln, NDR Sinfonieorchester, HR-Sinfonieorchester e SWR Sinfonieorchester Baden-Baden e Freiburg.

Venerdì 25 Ottobre Teatro Ristori di Verona
ENRICO BRONZI, violoncello KONSERVATORIUM MONTEVERDI AKADEMIE ORCHESTRA

Musiche di: Ch. Ph. E. Bach, S. Colasanti, A. Dvorak

dettaglio

Giovedì 7 Novembre Teatro Ristori di Verona
QUARTETTO D’ARCHI DELLA SCALA

Musiche di: G. Puccini, G. Verdi, W. A. Mozart. L. Van Beethoven

dettaglio

Giovedì 21 Novembre Teatro Ristori di Verona
DANIEL SCHMUTZHARD, baritono HELMUT DEUTSCH, pianoforte

Musiche di: F. Schubert

dettaglio

Martedì 3 Dicembre Teatro Ristori di Verona
STEVEN OSBORNE, pianoforte

Musiche di: L. Van Beethoven, F. Schubert

dettaglio

2014

Martedì 14 Gennaio Teatro Ristori di Verona
MARIO ANCILLOTTI, flauto CLAUDIO BRIZI, claviorgano

Musiche di: J. S. Bach

dettaglio

Martedì 4 Febbraio Teatro Ristori di Verona
ALBERTO NOSE’, pianoforte

Musiche di: L. van Beethoven, J. Brahms, F. Poulenc, C. Debussy, M. Ravel

dettaglio

Martedì 25 Febbraio Teatro Ristori di Verona
ELISA PAPANDREA, violino ALESSANDRO CARBONARE, clarinetto MONALDO BRACONI, pianoforte

Musiche di: F. Poulenc. G. Gershwin, I. Stravinsky, K. Weill

dettaglio

Giovedì 6 Marzo Teatro Ristori di Verona
CRISTOPHE DESJARDINS, viola TEODORO ANZELLOTTI, fisarmonica

Musiche di: J. Dowland, B. Britten, J. S. Bach, M. Stroppa, F. Schubert, W. F. Bach

dettaglio

Lunedì 17 Marzo Teatro Ristori di Verona
QUARTETTO D’ARCHI DI CREMONA

Musiche di: L. Van Beethoven

dettaglio

Martedì 25 Marzo Teatro Ristori di Verona
VILDE FRANG, violino MICHAIL LIFITS, pianoforte

Musiche di: J. Brahms, L. Van Beethoven, I. Albeniz, S. Prokofiev

dettaglio

Sabato 5 Aprile Teatro Ristori di Verona
ANGELA HEWITT, pianoforte

Musiche di: J. S. Bach

dettaglio

Martedì 15 Aprile Teatro Ristori di Verona
DAMINI KLAVIER TRIO

Musiche di: L. Van Beethoven, A. Dvorak, B. Smetana

dettaglio

Giovedì 24 Aprile Teatro Ristori di Verona
DOMENICO NORDIO, violino e direttore ORCHESTRA DI PADOVA E DEL VENETO

Musiche di: W. A. Mozart

dettaglio

Mercoledì 30 Aprile auditorium palazzo della gran guardia
MNOZIL BRASS, gruppo ottoni

HAPPY BIRTHDAY – 20 anni di Mnozil Brass – Un Programma da Giubileo

dettaglio


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog