Magazine Italia

Amore, dove andiamo in vacanza?

Creato il 21 giugno 2010 da Waxen

Amore, dove andiamo in vacanza?


- “Amore, dove andiamo in vacanza?”
- “In vacanza? non so… non abbiamo tanti soldi da spendere…”
- “Oh, ma io ho bisogno di staccare dal tran tran di tutti i giorni. Dai, ti prego, ti prego, ti prego, portami in vacanza! facciamo qualcosa di alternativo!”
- “E che avresti voglia di fare?”
- “Ho voglia di avventura, di animali esotici, di riti tribali”
- “Ecco, sì, proprio quello che intendevo quando dicevo che siamo a corto di soldi…”
- “Ma amore! non serve spendere tanti soldi!”
- “Io non ci volo low cost fino in Africa o in Papuasia. E poi non ho voglia di ritrovarmi in un albergo infestato da insetti enormi che ti portano per cena il giorno dopo”
- “Ma non serve andare così lontano!”
- “No? e allora che proponi?”
- “Andiamo in VENETO!”
- “In… Veneto?”
- “Sì, amore! ci basta qualche ora di treno e siamo arrivati! potremmo visitarlo tutto!”
- “Ok, capisco la tua voglia di avventura, ma forse stiamo esagerando…”
- “Per niente! Pensa che bello: è pieno di leghisti ed ex democristiani, che te ne fai degli aborigeni? più alternativo di così si muore”
- “Magari si muore anche così…”
- “Eh?”
- “Ehm… no, niente, niente, scusa. Ma sei proprio sicura?”
- “Senti qua: ci prendiamo una bella settimana tutta per noi, e andiamo a vedere tutti quei posticini carini che ci sono adesso, prima che ci costruiscano le centrali nucleari. Poi passiamo sulle dolomiti, a Belluno, e ci facciamo una bella passeggiata tra sentieri e boschi alla ricerca di yak… ho sentito dire che ce li vogliono portare, magari sono già lì!”
- “Avevo sentito parlare di pesci con tre occhi a Marghera, ma di yak a Belluno mai”
- “Possiamo andare a vedere i pesci! Dai, amore, lo so che a te la campagna non piace, però anche le città, mica son brutte!”
- “Sì, dai, andiamo a Padova. Mi hanno detto che nella Basilica di Sant’Antonio ci sta una mascella quasi intatta. Se me la fanno fotografare provo a piazzarla su Rotten”
- “Hai visto che ci hai preso gusto anche tu?”
- “Eh, quasi quasi…”
- “Dai, che altro ti va di vedere?”
- “Andiamo a Vicenza a vedere il Dal Molin”
- “La base americana?”
- “Sì, dai, chissà che ci nascondono lì! magari alieni, bombe, ufo!”
- “Ma non credo che ci faranno entrare…”
- “Chiediamo a quelli del No Dal Molin di portarci dentro, l’hanno fatto un sacco di volte, possono farlo anche con noi, no?”
- “Ok, amore, ci proviamo… però… tu, in cambio, mi porti a Treviso a vedere gli omini verdi
- “No, è troppo rischioso”
- “E dai! solo qualcuno! voglio vedere se esistono davvero! dai dai dai dai!”
- “Senti, quella è gente pericolosa. Quando arrivi e non sei del posto, tutti iniziano a guardarti come se fossi entrato nel saloon di un film western”
- “E non senti un brivido lungo tutta la schiena?”
- “Oh, sì, di terrore…”
- “Amore, ma se vai in Veneto e non vedi i leghisti è come andare a Napoli e non mangiare la pizza! non si può!”
- “Allora andiamo a Verona, almeno mi sembra un posto meno brullo, più urbano”
- “No, Verona fa paura a me”
- “E perché? c’è il balcone di Romeo e Giulietta…”
- “Sì, e sotto ci stanno tutti i fan di Moccia in gita scolastica”
- “Ok, ok, allora ci sono i resti del castrum latino, l’arena…”
- “NON NOMINARE L’ARENA!”
- “Oddio, amore, che c’è? perché tremi?”
- “Quel posto, soprattuto, mi fa terrore. Dicono che certe notti si può incontrare il fantasma di Vittorio Salvetti…”
- “Ok, ok, tranquilla… non ci andiamo”
- “Grazie…”
- “Ti porto a Treviso, ma tu, in cambio, mi accompagni a Venezia a vedere il Mose”
- “Ma il Mose ancora non c’è…”
- “Andiamo a vedere i cantieri…”
- “Non ci sono neanche quelli!”
- “E allora è mitologia! Veneto: arte, cultura e mitologia! ne approfittiamo per farci un giro in gondola”
- “Oh, la gondola… che dolce che sei…”
- “Dai, mi sono convinto, adesso vado su internet e cerco qualche offerta interessante”
- “Sìììì! che bello! grazie amore!”
- “Allora, vediamo un po’… Veneto… ma… ma! ma no!”
- “Eh? tesoro, che c’è?”
- “Le previsioni del tempo”
- “Oddio… che dicono?”
- “Pioggia!”
- “Come pioggia?”
- “Eh, sì, pioggia!”
- “Ma no! se piove è un casino!”
- “E’ un casino, sì! l’acqua alta…”
- “Niente dolomiti, niente yak…”
- “I leghisti rintanati nelle loro tane…”
- “E nei cantieri non si lavora…”
- “E agli alieni non piace l’umido”
- “No, no, a questo punto direi niente Veneto”
- “Bisogna cambiare destinazione”
- “Cerchiamo qualcos’altro su internet”
- “Sì, qualcos’altro… niente Veneto… *fiuuuuuuu*”


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

A proposito dell'autore


Waxen 1102 condivisioni Vedi il suo profilo
Vedi il suo blog

L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo