Magazine Cultura

Anche il Mare è per salvare il bosco, bene comune. Firmate la petizione!

Creato il 06 agosto 2013 da Maremagazine
Anche il Mare è per salvare il bosco, bene comune. Firmate la petizione!La nostra carissima amica Francesca Rizzi, titolare dell’omonima azienda agricola che produce l’eccellente prosecco che ha chiamato Vino Lunatico. ci ha scrittto questa mail:
Cari amici, vi chiedo qualche minuto per aiutarci a fermare una legge della regione Veneto devastante per i boschi. Soprattutto per quelli della zona estremamente fragile e preziosa delle colline del Prosecco DOCG. Grandi interessi economici legati alla speculazione agraria di note cantine mettono in pericolo una straordinaria biodiversità. Abbiamo preparato una petizione che finalmente è online, pronta per essere firmata.’
Noi l’abbiamo subito condivisa e invitiamo i nostri lettori a fare altrettanto per moltiplicarne l’impatto girarndola anche alle rispettive cerchie di amici.
Questa è la petizione: https://www.change.org/it/petizioni/il-bosco-%C3%A8-bene-comune-salviamolo#
Il Consiglio Regionale Veneto, con l’art. 31 della legge n° 3 del 05.04.13 “legge finanziaria regionale per l’esercizio 2013”, ha modificato la definizione di BOSCO prevista dalla legge regionale del 1978, che tutelava le zone boschive. Oggi è possibile trasformare in aree agricole, in particolare coltivazione di vigneti, tutte quelle che fino ad ora erano considerate bosco dalla legge del 1978.
Con le nuove disposizione regionali i nuovi vigneti minacciano i boschi collinari e prealpini. L’alta concentrazione di vigneti presente nei Comuni del Prosecco DOCG della Provincia di Treviso, è spesso all’origine di frane e smottamenti, mentre i boschi rappresentano la prima difesa dei versanti; inoltre, i vigneti costituiscono un gravissimo problema per la salute dei cittadini e per l’ambiente, considerato l’uso eccessivo di pesticidi e fitosanitari (il Veneto è al primo posto in Italia per consumo di principi attivi per ettaro – dati ISTAT 2011).
Mentre l’Unione Europea ci chiede di aumentare la superficie boschiva per assorbire le emissioni di gas serra, come previsto dal protocollo di Kyoto, il legislatore regionale veneto consente l’espianto dei boschi.
La Giunta regionale stabilirà entro breve le modalità per l’individuazione dei territori a bosco ai sensi della nuova normativa.
Si chiede al Presidente della Regione Veneto, alla Giunta Regionale e al Consiglio Regionale di abrogare l’art. 31 della legge n° 3 del 05.04.2013, al fine di salvare i boschi e la morfologia delle nostre colline, la salute dei cittadini, nonché la biodiversità, che risulta sempre più compromessa.
Il Paesaggio fa gli uomini e li unisce: è un bene di tutti.
E’ un valore da proteggere per chi vive e vivrà il territorio, se adeguatamente tutelato e valorizzato sarà una risorsa ad alto valore turistico/ambientale, con ricadute economiche e occupazionali.
Grazie

GRUPPO 1° LUGLIO: PAESAGGIO, CULTURA E FUTURO

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Mondadori presenta “Alan Ford – TNT Edition”, tutte le storie firmate Magnus &...

    Mondadori presenta “Alan Ford Edition”, tutte storie firmate Magnus Bunker

    Comunicato stampaMondadori presenta “Alan Ford – TNT Edition”, l’edizione assoluta dei primi 75 albi di Alan Ford.Una collezione da siuri*.Il prezzo?… Un... Leggere il seguito

    Da  Lospaziobianco.it
    CULTURA, FUMETTI, LIBRI
  • Oceano Mare

    Oceano Mare

    Perché nessuno possa dimenticare di quanto sarebbe bello se, per ogni mare che ci aspetta, ci fosse un fiume, per noi. E qualcuno un padre, un amore, qualcuno... Leggere il seguito

    Da  Beatricepesimena
    CULTURA
  • Le iniziative di luglio 2013 firmate Hamelin

    iniziative luglio 2013 firmate Hamelin

    Comunicato StampaARA CERRI E MARIANA CHIESA ALLA LIBRERIA MODO DI BOLOGNAIl 18 luglio alle ore 21 la libreria Modo Infoshop di Bologna (via Mascarella 24b)... Leggere il seguito

    Da  Lospaziobianco.it
    CULTURA, FUMETTI, LIBRI
  • Il mare di Octave

    mare Octave

    Ecco dove vive Octave. Octave non ama l’acqua. Eppure, pur di aiutare un amico in pericolo, trova il modo di affrontarla. Da solo. Dopotutto, il mare è dove... Leggere il seguito

    Da  Tunué
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • Il mare di Marion

    mare Marion

    Marion si è appena trasferita in un tranquillo villaggio di pescatori. Il mare è di un blu brillante e accogliente. Ma nasconde segreti inconfessabili. Se... Leggere il seguito

    Da  Tunué
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • Mare & Emozioni

    Mare Emozioni

    Eccomi nuovamente a scrivere, ho nuovamente bisogno di comunicare le mie emozioni e le mie impressioni di questi ultimi giorni. Sono da poco tornato da una... Leggere il seguito

    Da  Jasper
    CULTURA
  • Santo Niente – Mare Tranquillitatis

    Santo Niente Mare Tranquillitatis

    Santo Niente – Mare Tranquillitatis - Sei Canzoni Sono Necessarie Al Santo Niente Per Costruire Un Disco Che, In Ambito Italiano, Si Guadagna Sin Da Subito Un... Leggere il seguito

    Da  Iyezine
    CULTURA, MUSICA

Dossier Paperblog

Magazine