Magazine Famiglia

Ancora sulla fase di abbandono del pannolino

Da Scalposcarno @valeriocorini
Premesso
Ancora sulla fase di abbandono del pannolino che mi vergogno un pò a parlare ancora di cacca (lo avevo già fatto qui, e quando non avevo ancora una figlia mi dava sempre un pò fastidio quando sentivo madri o padri parlare in maniera fin troppo aperta,  in continuazione e con quella naturalezza ... di cacca), ma qui siamo tra colleghi ...
Sto attraversando la fase finale (non dovevo dirlo ?) dell'abbandono da parte di mia figlia del tanto odiato/amato pannolino.


L'approccio
mio e di mia moglie è quello entusiastico, tipo:
Ancora sulla fase di abbandono del pannolino
  • evvivaaaa, l'hai fatta nel vasinooooo
  • evvivaaaa, l'hai fatta nel wateeerrrrrr
  • (ritmata e ballata tipo mambo) l'ha fatta nel vasinoo !  l'ha fatta nel vasinoo !  l'ha fatta nel vasinoo ! ...
  • ehhh che braaaavaaa, oramai sei grandeeeee
  • etcccc, etccccc

Problematiche prevedibili:
  
    Ancora sulla fase di abbandono del pannolinoAncora sulla fase di abbandono del pannolinoAncora sulla fase di abbandono del pannolino
  • occasionali durissime cacatine di pecora nelle mutande ... aquantopareclassica stitichezza
  • pisciatine/one per terra e conseguente irresistibile pestaggio delle stesse
  • obbligo all'operatività marziale, tipo:
    appena dice 'pipììììì' o 'caccaaaaa' hai 5 secondi netti per tirarle giù le mutandine e sollevarle il vestitino ... e comunque devi già avere a portata di lancio il vasino e a portata di slogamento spalle i fazzolettini imbevuti.

Risultato
Sinceramente pensavo ci sarebbe voluto più tempo e fatica, e, invece, mia figlia (quanto mi inorgoglisce dirlo ....), ha già quasi risolto la questione.
Ancora sulla fase di abbandono del pannolinoSarà che quelle sante di mia moglie e le nonne sono state molto più drastiche e immediate di quanto mi sarei aspettato: tolto pannolino, mai più messo, se non una mutanda pannolino (più sottile) durante la notte o durante i viaggi in macchina.
Ancora sulla fase di abbandono del pannolinoDevo dire di essere stato molto fortunato; ora, addirittura, a meno che non sia proprio stanchissima, si sveglia durante la notte e dice 'pipì, pipì, pipììììì'. Per quel che riguarda la cacca, è stata un pò più impegnativa; è diventata immediatamente stitica e lo è stata per una decina di giorni (sembravano sassi piuttosto che escrementi ... positivo dal punto di vista della pulizia del vasino ...), e ogni tanto, per trattenerla perchè non voleva impegnarsi a farla perchè distratta da giochi/tv o perchè sentiva del dolore, faceva dei movimenti molto simpatici con testa incassata tra le spalle, dondolamento nervoso sulle gambe rigide e ogni tanto un brivido lungo la schiena.
Finalmente, però, in questi ultimi giorni sta provando sempre più piacere a farla nel vasino o nel water con riduttore. Noi, nei nostri incitamenti, abbiamo spinto molto sull'opportunità di sbrigare la pratica in breve tempo, magari rimanendo davanti la tv, o a leggere il libro, o a giocare con le bambole, e senza il bisogno successivo di grossissime pulizie sul lettone, come succedeva quando portava il pannolino, in più c'è il vantaggio di girare tranquillamente senza quell'oggetto gonfio e ingombrante addosso.
A lei comunque va la gran parte del merito, e ultimamente, quando l'ho accarezzata e le ho detto che era stata proprio brava ('come i grandi'), lei ci ha pensato sù qualche secondo e poi mi ha detto: 'sì, io brava a fare la cacca' ... tutta orgogliosa ...
Ancora sulla fase di abbandono del pannolinoComunque, aspettatevi qualche giorno di stitichezza assoluta, ma toglilere il pannolino completamente è la via migliore per innescare il circolo virtuoso.
Ciao
Valerio

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines