Magazine Cultura

[Anteprima TEA] "La scomparsa di De Paoli" di Gianni Simoni

Creato il 28 agosto 2015 da Chiaradm
Qualcosa mi dice che agosto sta finendo... e no, non è il calendario, ma il fatto che le case editrici stiano ricominciando a mandare segnalazioni e anteprime... e per una volta, non mi prenderò indietro!
[Anteprima TEA] scomparsa Paoli
[Anteprima TEA] scomparsa Paoli

TITOLO: La scomparsa di De PaoliAUTORE:Gianni SimoniCASA EDITRICE:TEAPAGINE:240PREZZO: cartaceo 13, ebook 6,99DATA DI USCITA: 3 settembre 2015
In un fossato, lungo una strada provinciale ai margini della città, la Polizia ritrova un cadavere reso irriconoscibile dall'azione impietosa dei topi. Cosa o chi ha ucciso quell'uomo senza identità e senza più nemmeno un volto? Un rapinatore inesperto? Un magnaccia violento? Un pirata della strada fuggito dopo l'incidente? Una morte così fa scalpore in una città di provincia come Brescia, ma per l'ex giudice Petri allo stupore si aggiunge l'orrore, quando si rende conto che quell'uomo altri non era che il suo vecchio amico e medico curante, il dottor Emilio De Paoli, misteriosamente scomparso da troppi giorni. Il buon Petri, sconvolto, si butta nell'indagine anima e corpo, costringendo il commissario Miceli, che ormai lascerebbe volentieri le rogne al nuovo commissario Grazia Bruni, a rimettersi in gioco. Saranno però necessari l'esperienza e l'intervento di tutta la squadra al completo, con il nuovo vice ispettore Armiento, il navigato Maccari, il bravo Esposito, gli inseparabili Grasso e Tondelli, e persino il procuratore Martinelli, per risolvere il caso e restituire onore e giustizia all'amico di Petri. Anche se forse, per una volta, il vecchio giudice non avrebbe voluto portare a galla la verità, forse sarebbe stato meglio lasciarla in fondo a quel fosso...
Gianni Simoni, ex magistrato, ha condotto quale giudice istruttore indagini in materia di criminalità organizzata, di eversione nera e di terrorismo. Presso la Procura generale milanese ha sostenuto l’accusa nel processo d’appello per l’omicidio Ambrosoli e ha condotto l’inchiesta giudiziaria sulla morte di Michele Sindona nel carcere di Voghera. Presso Garzanti ha pubblicato Il caffè di Sindona, in collaborazione con Giuliano Turone. TEA pubblica le sue due serie gialle (entrambe aperte): una è ambientata a Brescia e ha per protagonisti l’ex giudice Petri e il commissario Miceli. La scomparsa di De Paoli è il nono titolo, dopo Un mattino d’ottobre, Commissario domani ucciderò Labruna, Lo specchio del barbiere, La morte al cancello, Pesca con la mosca, Il ferro da stiro, Chiuso per lutto, Troppo tardi per la verità.L’altra serie è ambientata a Milano e ha per protagonista Andrea Lucchesi, il commissario dalla pelle scura. Finora sono usciti Piazza San Sepolcro, Il filosofo di via del Bollo, Sezione omicidi, Contro ogni evidenza,Omicidio senza colpa.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines