Magazine Informatica

Apple ha presentato il nuovo iPhone 5S

Creato il 11 settembre 2013 da Techvictimsblog @techvictimsblog

5s

Apple ha presentato ieri sera il nuovo iPhone 5S, esteticamente molto simile al predecessore iPhone 5 ma dotato di nuove funzionalità interessanti come il lettore di impronte digitali e molte altre che vedremo in questo articolo. Senza dubbio la vera novità è il lettore di impronte digitali che vedremo di seguito.

Esteticamente, come abbiamo detto, sarebbe praticamente un iPhone 5 se non fosse per alcuni dettagli come il nuovo tasto Home che ora si presenta senza il classico quadratino disegnato e circondato da una cornice cromata che permette di delineare la zona su cui posizionare il dito per la lettura della propria impronta digitale. Abbiamo ancora il flash che ora ha un doppio led. Tutto il resto resta immutato rispetto ad iPhone 5.

tutto_sull_iphone_5s_3334

LB_8184-570x380

Sotto al cofano abbiamo il nuovo super processore A7 a 64 bit che offre performance due volte più veloci rispetto ad iPhone 5. Oltre ad A7 troviamo un ulteriore processore chiamato M7 che si occuperà di gestire tutte le funzioni dei sensori come quello per la localizzazione, giroscopio, accellerometro, ecc.. migliorando anche le funzionalità delle app per il fitness e salute. Dal punto di vista grafico, iPhone 5S, può usufruire di OpenGL ES 3.0, permettendo a ai giochi di raggiungere livelli di fluidità da console.

La fotocamera non ha avuto un incremento di megapixel rispetto ad iPhone 5 rimanendo a 8 ma grazie ad un’apertura più larga con f 2.2, al sensore ingrandito del 15% e al nuovo flash a doppio led si avranno foto migliori al buio. Sono state aggiunte anche ulteriori funzioni come 15 punti di focus automatico con possibilità di focus manuale, stabilizzazione automatica, possibilità di registrare in burst mode o in slow motion tramite la videocamera con registrazione a 120 fps.

Per quello che riguarda il software avremo il già noto iOS7 che verrà rilasciato pubblicamente il 18 settembre intorno alle 19 di sera. Su iPhone 5S, iOS7, sarà ottimizzato per il processore a 64 bit (che ricordiamo è il primo del genere ad essere montato su uno smartphone). Anche le app potranno essere trasformate in versione a 64 bit e gli sviluppatori hanno dichiarato che, grazie al metodo di Apple, questa procedura richiederà solo 2 ore di lavoro per la conversione.

LB_8191-570x380

“Touch ID” è il nome dato da Apple al nuovo sensore per le impronte digitali che è stato integrato nel tasto Home, quest’ultimo possiede una risoluzione di 550ppi e un angolo di lettura di 360 gradi. All’attivazione del dispositivo verrà chiesto se si vorrà usare il riconoscimento delle impronte e seguendo alcuni passi l’impronta verrà registrata. Si possono registrare più impronte digitali direttamente dalle impostazioni del dispositivo in modo da dare la possibilità di accesso a più persone. Le funzioni di questo sensore è quella di evitare la noiosa procedura dell’inserimento del codice di blocco e di effettuare acquisti sullo store senza dover confermare ogni volta inserendo la password.

iphone-5s-sensor

Apple ha dichiarato inoltre che l’autonomia raggiungerà le 10 ore in chiamata sotto 3G, 8 ore in navigazione 3G, 8 ore in navigazione LTE, 10 ore su WiFi, 10 ore di riproduzione video, 40 ore di riproduzione audio e 250 ore di standby.

I tagli di memoria saranno i soliti e quindi da 16GB, 32GB e 64GB.

iPhone 5S non verrà rilasciato nella classica colorazione nera ma in 3 colorazioni: Oro, Grigio siderale e Argento. La colorazione Grigio siderale è quella che va a sostituire la colorazione nera, scelta dovuta probabilmente alle problematiche sulla verniciatura degli spigoli che si presentava su iPhone 5 nero.

LB_8179-1-570x380

iPhone 5S verrà rilasciato il 20 settembre in 9 paesi tra cui non è presente l’Italia. Per noi italiani non si ha ancora una data di rilascio precisa ma Apple ha informato che verrà messo in vendita in altri 100 paesi (tra cui si spera rientri l’Italia) entro dicembre. I prezzi stimati per l’Italia dovrebbero essere gli stessi di quelli di iPhone 5 e quindi per il 16 GB 729 euro, per il 32 GB  839 euro e per quello da 64GB 959 euro.

LB_8497-570x380


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog