Magazine Diario personale

Arrivo a Vienna

Creato il 30 agosto 2012 da Ilragazzoconiltrolley

Arrivo a Vienna

appunti di viaggio

...Sapevo che mettere in ordine i pensieri, oltre alle cose che normalmente lascio in giro in un personalissimo  ordine disordinato, avrebbe fatto in modo che alla fine avrei avuto difficoltà a trascriverle in un post.....ma ci proviamo dai...I primi tre giorni di questa vacanza - che inizialmente prevedevano un tour delle maggiori città austriache-  sono stati trascorsi a Vienna, per poi portarci a Bratislava (per uno, in origine due giorni) e a Budapest (per tre giorni).
L'arrivo a Vienna, con un volo Airberlin prenotato in primavera (lo so...un po' troppo in anticipo, ma preferisco non arrivare all'ultimo minuto (: -peso max consentito del bagaglio a mano sei kg più un bagaglio in stiva consentito max 23 kg ..) costato circa 190€ (in due, a/r)  prospetta una vacanza da precisione e rigore svizzeri, seppur ci si trovi in Austria...
Arrivo a Vienna

Sbarcati dall'aereo, direttamente all'interno dell'aeroporto, l'attesa al nastro per il ritiro del bagaglio è talmente breve che ti verrebbe voglia di imbarcarlo in stiva in ogni situazione, quanto meno per avere un po' di libertà sul peso e sul contenuto dello stesso (3 minuti scarsi). Recuperato il trolley (per l'appunto) ci dirigiamo grazie ad un'efficientissima metropolitana leggera (S7, durata del tragitto: 30 minuti circa)  alla stazione Landstrasse, da cui prenderemo un'altra linea per raggiungere l'albergo, 
Attenzione: la Vienna Card di cui parleremo in seguito non copre il tragitto dall'aeroporto alla stazione per cui è richiesto l'acquisto di un ulteriore titolo di viaggio (2€).Obliterare il biglietto prima di salire a bordo.Anche per tutti i possessori di un abbonamento di più giorni per tutta la rete delle linee viennesi (es. biglietto valido 24 ore, biglietto valido 72 ore, abbonamento settimanale ecc.) è necessario un biglietto supplementare.

Arrivo a Vienna

Stemma della città

Il nostro albergo (Lenas Donau) è nella parte nord della città, ALTE DONAU appunto, fuori dalla RINGSTRASSE (il centro città) ma cmq facilmente raggiungibile grazie ad una delle linee della metropolitana; la zona è abbastanza residenziale, anche se a prima vista l'albergo ricorda una stazione dei pompieri o una struttura ospedaliera [in disuso :)], una volta entrati ci si trova in un enorme salone in cui la reception, l'angolo bar e la sala colazione trovano il loro spazio contemporaneamente...il check in è al quanto veloce...un gruppo di solerti ragazze evita di farti attendere...in modo che percorrendo uno di quei corridoi (e qui ti torna in mente l'ospedale dismesso) tu possa raggiungere la tua spartana camera, arredata con gusto IKEA, ma per quanto dobbiamo starci, quello che ci importa veramente è che sia comoda e pulita, idem per il bagno e questa soddisfa le nostre necessità: rapida doccia e via alla scoperta della città...

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Esposizione di moda e arte al Mumok di Vienna

    Esposizione moda arte Mumok Vienna

    Anche se il lettore può pensare che la sto prendendo per le lunghe, l’arte nacque, quando ancora l’uomo abitava le caverne, in primo luogo come desiderio umano... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • Festival di Jazz a Vienna

    Festival Jazz Vienna

    Quella che un tempo fu la capitale di un impero, l’Impero austro-ungarico, oggi giorno sfoggia i resti di un passato glorioso dalle mille sfaccettature.... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CONCERTI E FESTIVAL, CULTURA, JAZZ / BLUES, VIAGGI
  • Black Sabbath a Vienna

    Black Sabbath Vienna

    Senza ombra di dubbio giugno è il mese di Vienna. Quando inizia l’estate e la città si mette a lucido, quando teatri, auditorium, piazze e sale sono piene di... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, MUSICA, VIAGGI
  • Sister Act in versione teatrale a Vienna

    Sister versione teatrale Vienna

    Come se Vienna non offrisse già un ampio panorama di spettacoli musicali (Opera, orchestra sinfonica, festival jazz ecc.), vi sono anche due teatri fratelli... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA, VIAGGI
  • Francoforte...arrivo!

    Francoforte...arrivo!

    Ciao ragazze! Post super veloce per avvisarvi del fatto che domani partiró per la Germania, destinazione Francoforte!! Sará a metá tra un viaggio di piacere e... Leggere il seguito

    Da  Minitaiga
    DIARIO PERSONALE
  • Il parco Prater di Vienna

    parco Prater Vienna

    La capitale dell’Austria, oltre ai suoi giardini e zone ricreative alberate (come quelle del Palazzo Belvedere) ha due grandi parchi molto diversi tra loro. Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    VIAGGI
  • La vita notturna di Vienna

    vita notturna Vienna

    Se esiste una città al mondo irrimediabilmente condizionata dalla sua aura di meta di culto, quella città è sicuramente Vienna. Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI