Magazine Diario personale

Sopravvivere ad un disastro aereo...

Creato il 02 agosto 2013 da Ilragazzoconiltrolley
Sopravvivere ad un disastro aereo...Spesso pensiamo che gli incidenti aerei sono eventi catastrofici in cui nessuno sopravviverà. Grazie ai vari film e ai notiziari, l'immagine "perpetua" di un incidente aereo di solito comporta un aereo che precipita a terra da 30.000 piedi di altezza e conclude con una terrificante palla di fuoco .
Per fortuna, non sempre è cosi.
In una relazione che analizza gli incidenti aerei 1983-2000, il National Transportation Safety Board ha rilevato che il tasso di sopravvivenza degli incidenti è del  95,7%. Certo, ci sono alcuni incidenti in cui tutti, o quasi tutti, muoiono, ma quelli sono molto più rari di quanto si potrebbe immaginare in base a ciò che si vede nelle notizie.
L'NTSB ha scoperto che anche in gravi incidenti in cui si sono verificati incendi e danni rilevanti, il 76,6% dei passeggeri sopravvive.
Combinando queste statistiche con la relativa rarità di incidenti aerei si capisce che l'aereo non è in realtà la forma  di trasporto più sicura.
Attraversare la strada in un giorno qualunque è più pericoloso, ma disponendo della percezione de "la terra sotto i piedi" la percezione del pericolo è minore.
Ma è importante prendere atto di un altro dato interessante che la FAA e NTSB hanno rilevatoi nella loro ricerca a proposito degli incidenti aerei: il 40% dei decessi che si sono verificati negli incidenti aerei. riguardano passeggeri che avrebbero potuto sopravvivere.
 E se dovesse succedere a noi? Sappiamo come comportarci?
Intanto sappi che avrai solo 90 secondi per uscire...Hai soltanto 90 secondi per uscire
Avedno asssimilato questa informazione avremo in mano l'ingrediente chiave per sopravvivere,
farà da cornice a tutti gli altri suggerimenti in questo post.
Se siete sopravvissuti all'atterraggio di fortuna, avete buone possibilità di uscire l'aereo in vita. Ma, avete solo 90 secondi per farlo.
La cosa che uccide la maggior parte dei passeggeri in un incidente aereo non è l' impatto, è il fuoco che successivamente avvolge l'aereo.  La gente sottovaluta enormemente la rapidità di un incendio che può diffondersi e disintegrare un aeroplano. I sondaggi mostrano che la maggior parte della gente pensa di avere circa 30 minuti per uscire da un aereo in fiamme.
La realtà delle cose invece è che ci vogliono , in media, appena 90 secondi perchè un incendio si sviluppi attraverso l'alluminio della fusoliera e arroventare ogni cosa incontri.
Già questa notizia dovrebbe motivarci ad essere in forma :
Giovani, uomini magri" hanno maggiori probabilità di sopravvivere a un incidente aereo. (Vecchi, donne grasse hanno le peggiori probabilità.)
La FAA ha trovato che le differenze di età, sesso, e girovita fanno la differenza per quanto riguarda i tempo di fuga delle persone. Scappare da nu aereo in fiamme vuol dire muoversi velocemente attraverso corridoi stretti, in cui possono esserci bagagli e rottami.
O scivolare attraverso una uscita di emergenza che può essere solo una ventina di centimetri di larghezza. Un po 'difficile da fare se sei grasso e fuori forma.
Essere fuori forma  può ridurre le tue possibilità di sopravvivenza ma anche quelle altrui, che dovranno aspettare .
per uscire in modo sicuro.
....che faccio? continuo?
 trovate l'articolo completo, qui.
:)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :