Magazine Attualità

Asma al Assad, la first lady spende mentre la Siria langue

Creato il 05 settembre 2013 da Ladyblitz @Lady_blitz
Asma al Assad, la first lady spende mentre la Siria langue

DAMASCO – Mentre il Paese combatte lei spende. Asma al Assad, moglie del presidente siriano Bashar al Assad, non è proprio quella che si può definire una first lady amata.

La Siria conta ormai più di centomila morti e oltre due milioni di profughi. Asma conta la Louboutin nel guardaroba. Non i soldi, illimitati. Lo shopping è la sua vera passione. Lo si vede da come si veste. Lo confermano le email intercettate dal Guardian. 

Nelle lettere virtuali si scopre che ha speso da Harrod’s 3.500 sterline in vasi, oltre 450mila sterline per arredare il palazzo di Latakia, residenza estiva della famiglia. E poi ancora quasi 4mila sterline per un paio di scarpe (Louboutin, ovviamente) tacco 16 completamente ricoperte di cristalli.

Se vi aspettate una donna con velo o turbante vi sbagliate. Asma veste all’occidentale. Come molti dei mediorientali più benestanti ha studiato nel Regno Unito. Nata a Londra da un noto medico siriano, si è laureata al King’s College, ha lavorato alla Deutsche Bank e poi alla JP Morgan. 

Proprio a Londra ha incontrato il suo futuro marito. I due si sposano nel 2000, pochi mesi dopo che Bashar è succeduto al padre Hafeez. Fanno tre figli. Il popolo siriano spera che la coppia, lui il più giovane presidente del Medio Oriente, lei una donna cresciuta nel Regno Unito,

Ma presto vengono fuori i suoi vizi, e quelli dei figli. Di occidentale hanno solo gli abiti e certi lussi. Come il braccialetto conta-calorie da 129 dollari (un Jawbone UP) che Asma aveva al polso durante una visita in un orfanotrofio. Quella foto ha fatto il giro del mondo.

Tutti si sono chiesti come possa pensare alle calorie quando il suo Paese è lacerato da una guerra civile di dimensioni sempre più devastanti. E anche come abbia fatto quel braccialetto ad oltrepassare i confini, visto l’embargo a cui è sottoposta la Siria. 

 

(Foto Lapresse)

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Considerazioni sulla Siria

    Giunge a proposito il punto sulla situazione siriana e sull’esperienza vissuta dai 4 da parte di Amedeo Ricucci. Mi permetto solo di far notare che il problema... Leggere il seguito

    Da  Cicciotopo1972
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Nuovo attacco israeliano in Siria

    Nel mirino un centro di ricerche militari alla periferia di Damasco. Obama al momento esclude l’invio di soldati. Il primo attacco avrebbe avuto come obiettivo... Leggere il seguito

    Da  Appnetwork
    ATTUALITÀ, INFORMAZIONE REGIONALE
  • Raid israeliano contro la Siria

    Raid israeliano contro Siria

    Secondo attacco israeliano in Siria in tre giorni. Nella notte, come confermato da una fonte sotto copertura dell’intelligence, missili partiti da Tel Aviv hann... Leggere il seguito

    Da  Retrò Online Magazine
    ATTUALITÀ, POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • G8: l’impasse sulla Siria

    l’impasse sulla Siria

    da ragionpolitica.itSono 93 mila le persone ad aver perso la vita a causa delle crudeli repressioni perpetrate dal regime di Assad, eppure il suo nome non figur... Leggere il seguito

    Da  Yleniacitino
    ATTUALITÀ, POLITICA, POLITICA INTERNAZIONALE, SOCIETÀ
  • Quarto attacco israeliano alla Siria

    Quarto attacco israeliano alla Siria

    Informazione Scorretta Funzionari degli Stati Uniti hanno rivelato che le esplosioni avvenute nel porto siriano il 5 luglio sono state probabilmente il risultat... Leggere il seguito

    Da  Informazionescorretta
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • L’esercito di Assad trova armi chimiche dei cosiddetti ribelli

    L’esercito Assad trova armi chimiche cosiddetti ribelli

    Informazione Scorretta L’esercito siriano ha scoperto un magazzino appartenente ai ribelli nella zona Jobar di Damasco , dove le sostanze chimiche tossiche – tr... Leggere il seguito

    Da  Informazionescorretta
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Quante facce ha la Siria?

    Quante facce Siria?

    Chi sono i ribelli che lottano in Siria contro il regime di Assad? Tra le proteste egiziane, brasiliane e turche, sembra che la situazione in Siria sia... Leggere il seguito

    Da  Rodolfo Monacelli
    DA CLASSIFICARE