Magazine

Autismo, oggi la Giornata mondiale

Creato il 02 aprile 2014 da Rodolfo Monacelli @CorrettaInforma

Oggi, 2 aprile 2014, è la Giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo, istituita dalle Nazioni Unite a partire dal 2007

 Autismo, oggi la Giornata mondiale

In Italia, così come nel resto del mondo, oggi si sta commemorando l’ottava Giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo, che si presenta come un’iniziativa volta a sensibilizzare le persone su questo problema e chiarire, tramite varie iniziative (in tutta Italia ne sono state organizzate diverse, come vedremo sotto), in cosa consiste realmente questa malattia, allontanando pregiudizi e luoghi comuni che sono (purtroppo) tuttora molto diffusi.

Obiettivi – Il principale scopo della Giornata mondiale per l’autismo, in programma per oggi 2 aprile 2014 come negli anni passati, è quello di promuovere la ricerca scientifica, che si trova ancora in alto mare sul tema dell’autismo. Nonostante ciò, qualche passo è stato fatto negli ultimi anni, con una ricerca dell’Università di Toronto che testimonia come il cervello dei bambini autistici sia in grado di produrre informazioni in eccesso rispetto a chi non è affetto da autismo: questo importante dato, secondo i ricercatori canadesi, è il motivo del distacco dall’ambiente, portando questi bambini ad essere eccessivamente attivi nei rapporti sociali, al contrario dei loro coetanei.

Numeri – Le cifre relative all’autismo nel mondo sono impressionanti: questa malattia, infatti, è presente all’incirca nell’1,25% dei bambini (1 caso su 80), con 500.000 malati in Italia. Altri numeri, che al contrario di quelli appena citati portano ottimismo nell’ambiente, sono quelli relativi all’avvio di una partnership tra Unione Europea e USA per finanziare le ricerche sull’autismo: nel nostro continente opererà la Human Brain Project, che destinerà alla ricerca 1 miliardo di euro, mentre per gli Stati Uniti d’America la Brain Initiative sborserà 1 miliardo di dollari, equivalenti a circa 725 milioni di euro.

Eventi - Per commemorare la giornata del 2 aprile, non mancano le iniziative in Italia e nel mondo. Come ogni anno, l’evento principale della Giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo vedrà al centro della scena la campagna di Autism Speaks chiamata “Light it up blue“, che consiste in una particolare illuminazione, con luci di colore blu, dei principali monumenti storici del mondo.

In Italia, sono molti i personaggi dello spettacolo (e non solo) che scenderanno in piazza e interverranno in diretta tv per dare risalto alla giornata e non dimenticare i bambini malati di autismo. Si tratta di Neri Marcorè, Pierfrancesco Savino, Stefano Benni e Gianni Amelio, che tra gli altri punti avranno come obiettivo quello di far notare al Parlamento la necessità di fare una legge apposita sull’autismo. Proprio come, due mesi fa, chiesero in Senato i membri dell’Associazione Nazionale Genitori di Soggetti Autistici (ANGSA), intervenuti per proporre una normativa in grado di andare a favore delle persone con disturbi autistici.




Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog