Magazine Attualità

AUTOVELOX E ROTONDE :LA PROVINCIA SMENTISCE ( involontariamente ) I SINDACI , SOPRATTUTTO QUELLI DELLA SS 629 BESOZZO –VERGIATE .

Creato il 21 gennaio 2012 da Misterbago

I sindaci paperoni  continuano  imperterriti  a rimpinguare le casse comunali  con le multe rilevate  dagli autovelox installati  sulle strade altrui ( ANAS –Provincia ) con la scusa di preoccuparsi dell’incolumità degli automobilisti (  meglio se non concittadini !)   .    Le loro affermazioni   vengono clamorosamente smentiti dallo studio presentato dalla provincia di Varese che ha sostituito i semafori sulle arterie di propria competenza . “ Grazie soprattutto alla apposizione di rotatorie che costringono a rallentare e   ad incanalare il traffico ,in pochi anni si sono più che dimezzati i sinistri “,così  dati alla mano, dichiarano gli amministratori provinciali . Vengono anche fornite le percentuali il risparmio sociale che la riduzione degli incidenti ha comportato per la comunità : in qualche caso oltre il 90%. Con le rotonde sono spariti i semafori …e non hanno aumentato gli autovelox , né fissi né mobili !
Invece   qualche sindaco dei comuni siti sulla statale 629   ha manifestato l’intenzione di ripristinare i photo-red, misteriosamente  eliminati  qualche anno fa . Stavolta per il bene dei suoi concittadini ! Al posto di sostituire i tanti semafori che esasperano gli automobilisti ,vogliono aumentare le occasioni per sanzionare gli automobilisti . E’ ora che i sindaci sostituiscano con rotonde i tanti anacronistici semafori Gli automobilisti sono stanchi di essere trattati alla stregua di   galline da spennare e da spellare . E sulla statale  Besozzo –Vergiate  gli automobilisti hanno pagato involontariamente pedaggi per milioni di euro ,che devono essere utilizzati per realizzare finalmente le rotonde .

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine