Magazine Cinema

Bad Boys - Michael Bay

Creato il 14 giugno 2012 da Frank_manila
Bad Boys - Michael Bay
Bad boys, bad boys whatcha want Whatcha gonna do?

Che il signor Michael Bay sia una calamità abbattutasi sulla settima arte, ormai è cosa assodata. Ma ciò che è giusto è giusto e mi tocca affermarlo.  Bad Boys spacca, ha sempre spaccato e continuerà a spaccare.  È simply Mitico. 
Bad Boys - Michael Bay Il Bay dell'epoca era uno che veniva dai videoclip, uno giovane, spigliato e truzzo il giusto. Gli attori erano un divetto della Tv che ancora si doveva svezzare sul grande schermo mentre l'altro, fino ad allora, non l'avevo mai visto. E che ti combinano questi? Creano il vero action americano anni '90. Esteticamente giallino, pieno di ralenty e riprese dal basso, tamarrissimo e che strizza l'occhio ai giovini pre-internet che vedevano i videoclip su Mtv.  Poi tutto è andato in malora. Bay con The Rock ha giocato le sua ultima carta e quel che ne è rimasto è solo il gusto truzzo. Will Smith è diventato Will Smith, mentre Martin Lawrence ha fatto tutta una carriera incentrata su film orribili. Téa Leoni è l'unica rimasta uguale a se stessa.
Bad Boys è una pellicola che ha fatto più danni che altro, tipo farmi vestire con i gilet di raso traslucido, con delle camice dai colori improponibili in perfetto copri-divano style o farmi vedere parecchi dei brutti film di Lawrence e di Bay.  Ma che volete che vi dica, io Bad Boys ci voglio bene lo stesso!
Imdb
Bad Boys - Michael Bay
Articoli più o meno Simili: action, anni '90, Bad Boys, buddy movie, cinema, film, Martin Lawrence, Michael Bay, Mitico, recensione, Téa Leoni, Will Smith

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines