Magazine Arte

BANKSY - Il terrorista dell'arte

Creato il 24 novembre 2010 da Darioujetto
BANKSY - Il terrorista dell'arteSegnaliamo per gli Street Art lovers italiani il libro di Sabina De Gregori, giornalista e critica d'arte, sul fenomeno BanksyQui la recensione di Hoepli.it:Negli anni Ottanta i muri di città come Bristol e Londra iniziarono ad essere presi di mira da un artista misterioso che, con la sigla Banksy, firmava disegni - il più delle volte realizzati con la tecnica dello stencil assolutamente spiazzanti rispetto al grigiore del paesaggio urbano e dei suoi arredi. Da quel momento in poi, non passa giorno che gli appassionati di tutto il mondo non si interroghino sull'identità di un autore che, con la sua Guerrilla Art, è riuscito a penetrare in musei importantissimi eludendo la sorveglianza e posizionando le sue opere accanto a collezioni permanenti di inestimabile valore. Dando voce a istanze pacifiste e anticapitalistiche, e cogliendo con ironia le contraddizioni che albergano nel cuore del sistema occidentale, il segno di Banksy rappresenta ormai una realtà consolidata nel panorama dell'arte contemporanea. Ma chi si nasconde dietro questa firma? Chi è il graffitista di cui nessuno conosce l'identità né il volto che nel 2005 è arrivato a disegnare dei trompe l'oeil sul Muro di separazione israeliano? Come è riuscito a comparire all'ultimo momento in lista al Sundance Film Festival 2010 con la sua ultima sfida, il film Exit Through the Gift Shop? "Banksy. Il terrorista dell'arte" ripercorre il lavoro di questo artista misterioso, dagli esordi fino alle ultime, incredibili performance.
Inoltre su Street Art interview facciamo rimbalzare un' intervista all'autrice. Invece qui pubblichiamo il link per avere i sottotitoli in italiano del film Exit through the gift shop.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog