Magazine Tecnologia

Beamer, una semplice app per trasmettere filmati dal Mac alla Apple TV

Creato il 10 gennaio 2013 da Redazioneatv @appletvblack

Beamer, una semplice app per trasmettere filmati dal Mac alla Apple TV

Come ormai tutti sapete l’AirPlay è la tecnologia Apple che consente lo streaming di contenuti in wireless da iPad, iPhone e iPod touch verso la Apple TV di seconda e terza generazione. L’unico neo ad oggi , ha sempre visto i modelli precedenti di Mac prima dal 2011 fuori dalla lista.

Beamer, una semplice app per trasmettere filmati dal Mac alla Apple TV

Il funzionamento di Beamer è semplicissimo: accendete la vostra Apple TV, dopo aver installato l’applicazione basterà fare il drag’n’drop dei filmati  e il gioco è fatto. Molti formati, tra cui Windows Media e Flash Video, sono supportati da Beamer, alla pari di contenitori come AVI e MKV, i quali possono avere codec differenti a seconda di quanto fatto in fase di codifica.

Cosa fondamentale, non è necessaria alcuna conversione: sarà l’applicazione ad occuparsi della ritrasmissione verso la Apple TV. Parimenti non è necessario il jailbreak, dato che non richiede alcuna modifica al sistema operativo del dispositivo. Beamer sfrutta funzionalità non documentate di AirPlay, ottenute tramite reverse engineering e studi sul funzionamento. Proprio tale motivo è ciò che tiene l’applicazione lontana dal Mac App Store. È disponibile sia per Lion che per Snow Leopard.

Il costo di Beamer è di 15 €, definito dagli sviluppatori come “introductory”, iniziale, dunque suscettibile di aumenti futuri. Personalmente, vista la semplicità di funzionamento dell’app, non avrei superato i 5 € come soglia, anche viste applicazioni come AirFlick che possono portare agli stessi risultati, sebbene non è detto che abbiano la stessa semplicità ed efficacia.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :