Magazine Europa

Bellinzona provincia di Tokyo

Da Veronica Addazio @SvizzerAmo
Giappone

Le creazioni di Masami Suda, uno dei più grandi maestri dell’animazione giapponese

Dalla cucina all’abbigliamento passando per i manga. Tutto il Giappone è protagonista nella capitale ticinese per un fine settimana. Appuntamento il 9 e il 10 aprile. Parte del guadagno del festival andrà ai bambini rimasti orfani dopo il terremoto e lo tsunami del 2011.

Il fascino del Giappone colpisce anche la Svizzera. Japan Matsuri è il festival giapponese che si terrà a Bellinzona (TI) sabato e domenica 9 e 10 aprile 2016. Il 祭り(si legge “Matsuri“) in Giappone è un festival che si svolge solitamente in particolari punti di ritrovo.

A Bellinzona la manifestazione è organizzata all’Espocentro, in Via G. Cattori 3, dall’associazione no-profit Japan Matsuri, composta da giovani ticinesi appassionati del Paese del Sol Levante e, nella due giorni il pubblico potrà immergersi nei vari aspetti della cultura di quel lontano Paese sospeso tra tradizione e modernità. Il Matsuri prevede oltre a un’area espositiva, spazi ludici e d’intrattenimento, seminari, videogiochi e mostre. Inoltre, spazio alla cucina tipica e spettacoli dal vivo e concerti. Ci sarà anche la possibilità di acquistare prodotti tipici giapponesi.

Mille sfumature di Giappone

Japan Matsuri offre la possibilità di partecipare a varie attività tipiche giapponesi come l’origami, l’ikebana, la cura dei bonsai, il massaggio shiatsu o le arti marziali quali il karate e l’aikido. È previsto anche un torneo di Yu-Gi-Oh, il famoso gioco di carte ispirato dai fumetti manga che sarà valido come qualificazione regionale per i Campionati Europei 2016.

A proposito di manga, sarà ospite uno dei più grandi maestri dell’animazione giapponese: Masami Suda realizzatore, tra l’altro, della famosa serie televisiva Ken il guerriero il quale terrà una conferenza e una dimostrazione di disegno sul palco sabato 9 aprile alle 17 e firmerà autografi domenica 10 aprile alle 14,15.

I manga hanno dato origine anche al Cosplay cioè l’hobby di travestirsi dal proprio personaggio preferito indossandone il costume e comportandosi come lui. Per domenica 10 aprile è organizzato il Cosplay Contest aperto a tutti. Per iscrizioni e informazioni c’è una mail apposita: [email protected]. Non è un travestimento ma il costume anima della cultura nipponica: il kimono. Chi vuole può provare a indossarne uno aiutato nella vestizione da esperti giapponesi

Occhio alla solidarietà

La gastronomia è una parte molto importante della cultura giapponese. Nei due giorni del festival, il ristorante e gli stand offriranno diverse specialità tipiche da quelle più note come il sushi e il sashimi, a quelle meno note come i takoyaki (le palline di pastella riempite di polipo) e i nikuman (i grandi ravioli di carne), oltre ai dolci e le bevande. Parte del guadagno del festival, sostiene il progetto “Sendai Rainbow House” una struttura che ospita i bambini rimasti orfani in seguito al terremoto e al conseguente tsunami che ha colpito il Giappone nel 2011.

Info utili

Il Japan Matsuri sarà aperto sabato dalle ore 10,30 alle 22 e domenica dalle 10,30 alle 18. L’ingresso singolo costa 9.- franchi; 14.- per entrambi i giorni. La manifestazione si raggiunge in auto dall’uscita Bellinzona Sud dell’autostrada A2 o in treno sono circa un quarto d’ora a piedi dalla stazione. In collaborazione con Bellinzona Turismo sono offerte tariffe speciali in alcuni alberghi della zona.

Info: www.japanmatsuri.org


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines