Magazine Cultura

Benvenuta Signorina

Da Danielevecchiotti @danivecchiotti

“Sentirti vera ma brutta non ti servirà mai a nulla di buono, mentre fingerti stupenda, anche solo per un attimo, ti metterà le ali”

Lasciate perdere le diete, dimenticate i trattamenti estetici, stracciate la tessera del Fitness Club. Quest’estate, sulle spiagge, in montagna, e nei parchi pubblici cittadini va di moda la ciccia.

Dopo tanti annunci e tre anni di attesa, esce oggi in libreria il mio secondo romanzo, “La Signorina Cuorinfranti”, edito da Zero91 e tutto incentrato sull’ossessione per il corpo che dà la forma al nostro tempo.
Così, tanto per offrirvi un aperitivino, riporto qui di seguito la sinossi stampata sul risvolto di copertina:

Benvenuta Signorina“E se questo libro custodisse una favola?
Racconterebbe di una ragazza rotonda, dal cuore d’oro e innamorata di un Principe che avrebbe imparato a guardare oltre il riflesso abbondante di uno specchio impietoso.
Ma questa è la storia di Carlotta Cuticolo, irruente nelle forme e nei costumi, una giovane donna braccata tra Gola e Lussuria e che ha fatto della vita un solo e irrinunciabile Peccato Capitale.
Rotonda come una ciambella invitante, eccola a lavorare prima in una ditta di prodotti di bellezza, poi in un centro estetico extralusso che non poteva che avere il suo centro nevralgico ad Abbiategrasso.
E lì Carlotta Cuticolo fa strage di cuori ancheggiando tra vizietti e virtù, tra segretarie pettegole e un ragioniere che legge il mondo attraverso le voci di un libro contabile, tra un cumenda per cui “basta che respirino” e le cliente viziate di un centro estetico, tra una suocera avida, un fantasma materno e una matrigna inappetente.
E quel Principe inconsapevole? Dove si nasconde? Potrebbe celarsi sotto le spoglie di William Centamore, il figlio del capo, giovane, ricco, bello, ruffiano e galante.
Perché ci sono fantasie che gravitano anche intorno a un girovita sovrabbondante e sexy come una lunga risata.
E se questo libro custodisse una favola?”


Benvenuta SignorinaPer festeggiare l’uscita del romanzo, ho anche pensato di rimettere insieme i miei due primi amori (legati l’uno all’altro molto più di quanto non appaia a prima vista), e a partire da domani, ogni venerdì alle 11.10 circa, tornerò a parlare di libri altrui su Radio 19 (ascoltabile in streaming cliccando qui). Come già fatto in passato, proporrò viaggi letterari a chi, non potendosi permettere una vacanza vera e propria, decida di partire comunque per una meta lontana semplicemente acquistato un romanzo.

Anche se - oramai l’avete capito – quest’estate la destinazione per il viaggio letterario più cool è senza ombra di dubbio Abbiategrasso.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines