Magazine Attualità

Benzina prodotta con aria e acqua? Da oggi è possibile. Ecco la ricerca di due inglesi.

Creato il 20 ottobre 2012 da Vittorionigrelli @vittonigrelli

Londra, 19 Ottobre.

“Abbiamo preso l’anidride carbonica dall’aria e l’idrogeno dall’acqua. Poi li abbiamo messi assieme e trasformati in benzina. Naturalmente verde” (un ricercatore di Air Fuel Synthesis).

Due ricercatori inglesi sono riusciti a creare la benzina ricavando gli elementi dall’aria e dall’acqua. Una vera rivoluzione che forse renderà il mondo meno inquinato e il carburante meno costoso.

I chimici sono arrivati a questa strabiliante scoperta utilizzando soltanto diossido di carbonio e vapore acqueo.

Tramite alcune reazioni, usando esclusivamente la corrente elettrica e l’aria come materia prima. Da queste reazioni si ottiene prima del metanolo e poi una benzina sintetica.

“L’odore è lo stesso, ma il nostro prodotto è molto più pulito e chiaro della benzina ottenuta  dai combustibili fossili” afferma Tim Fox, responsabile del dipartimento energia e ambiente dell’Istituto di Ingegneria Meccanica di Londra.

La benzina verde è in grado di funzionare con i motori già esistenti. Forse entro due anni si riuscirà a metterla in commercio ed entro quindici produrla su scala industriale.

Benzina prodotta con aria e acqua? Da oggi è possibile. Ecco la ricerca di due inglesi.

Clarissa Quagliotti



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :