Magazine Lifestyle

Bialetti festeggia con una mostra gli 80 anni della Moka

Creato il 03 dicembre 2013 da Monica7775 @modaestyleit

By Greta Ferri - Bialetti-4552La Moka: dalla sua nascita alle sue evoluzioni. Un mondo curioso, innovativo e ricco di interessanti aneddoti. E son già passati 80 anni dalla sua creazione. Un traguardo importante che Bialetti ha voluto celebrare con una mostra, che sarà aperta fino all’8 dicembre presso la Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente di Milano. Si tratta di un viaggio che ripercorre 80 anni di storia e cultura del caffè in Italia raccontata dalla prospettiva del celebre Omino coi Baffi. Cuore della mostra sarà l’area centrale, di forma ottagonale, richiamo all’inconfondibile silhouette della Moka Express, che custodirà la veneranda capostipite: la Moka Express edizione 1933 nata dal genio di Alfonso Bialetti.

Oltre ad ammirare le molte sfaccettature di questa inseparabile amica del buon caffè, sarà possibile scoprire oggetti oggetti unici mai esposti al pubblico, provenienti dall’Archivio Storico Bialetti Industrie. Ma non è tutto, ad allietare i visitatori un ricco calendario di appuntamenti, tra cui corsi di degustazione di caffè, conferenze, laboratori per i più piccoli e incontri con istituzioni, università e scuole. L’evento sarà, infine, l’occasione per esporre e premiare i progetti dei fortunati vincitori dei concorsi Moka Express Yourself e Moka Celebration lanciati da Bialetti per l’occasione.

Gli appuntamenti in Mostra:

By Greta Ferri - Bialetti-4667

Martedì 3 Dicembre. LA CAFFETTIERA PIU’ PICCOLA AL MONDO IN MOSTRA Ore 13.30 Occasione unica per vedere all’opera il funzionamento della caffettiera più piccola al mondo, un’invenzione made in Italy esposta in esclusiva nella mostra celebrativa degli 80 anni della moka Bialetti.

Venerdì 6 Dicembre. CORSI DI DEGUSTAZIONE CAFFE’ Ore  13.30 – 14.00 – 15.00 Nel week end ci sarà la possibilità di diventare degli esperti di caffè frequentando dei mini corsi di caffè tenuti da esperti in materia. Come riconoscere gli aromi, la qualità del caffè, le origini e tanto altro in mini corsi di 30 minuti che saranno ripetuti più volte al giorno.

Sabato 7  Dicembre. COME NASCE UNA COLLEZIONE DI CAFFETTIERE ANTICHE Ore 11.30 600 pezzi storici in circa dieci anni di ricerca. Andrea Moretto svelerà i trucchi che l’hanno portato a realizzare una tra le collezioni più stimate di caffettiere antiche.

E TU DI CHE MOKA SEI Ore 14.00 – 14.30 – 15.30 – 16.00 Una conferenza alla scoperta di tutte le tipologie delle caffettiere Bialetti. La moka classica, la brikka, la moka crem, il pressofiltro e tantissimi altri prodotti si metteranno in mostra e così potrai capire qual è la moka che fa per te.

By Greta Ferri - Bialetti-4602
LA CAFFETTIERA PIU’ PICCOLA AL MONDO IN MOSTRA Ore 17.00. Occasione unica per vedere all’opera il funzionamento della caffettiera più piccola al mondo, un’invenzione made in Italy esposta in esclusiva nella mostra celebrativa degli 80 anni della moka Bialetti.

Molte le iniziative pensate per i più piccoli, come il mini percorso bimbi, con schede e curiosità tutte da scoprire. Per chi vorrà mettere alla prova estro e creatività, sarà possibile disegnare e dipingere sulla sagoma della moka classica la “moka dei desideri”. Questa postazione sarà animata nei week end anche con altre attività tutte da scoprire. E ancora… Un cartonato gigante raffigurante l’Omino coi Baffi ma senza volto aspetta i bambini per scattare una bella foto ricordo con un’espressione proprio da Omino coi Baffi.  Chiudiamo lo spazio dedicato ai più piccoli con una bella attività: in alcuni momenti della giornata sarà possibile realizzare golose decorazioni baffute con la pasta da zucchero.

Moda e Style augura buon compleanno a una delle invenzioni più straordinarie per la nostra cultura enogastronomica (italiana!). Auguri a Bialetti e all’intramontabile, ma pur sempre affascinante Moka!

MUSEO DELLA PERMANENTE
VIA TURATI, 34 – MILANO
Metro Linea Gialla, fermata Turati e Repubblica.Tram: 1-9-33
Ingresso Gratuito

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :