Magazine Lifestyle

Blugirl Sfilata ai 2012 2013

Creato il 23 febbraio 2012 da Glamourday
La sfilata da me piu' attesa per la seconda giornata di fashion Week milanese è quella di Blugirl.
Nella migliore tradizione di Anna Molinari, la passerella ha fatto spazio a diversi stili, non ci si annoia e le proposte sono tante e per tutti.  Se vogliamo catalogare, la sfilata di Blugirl propone principalmente quattro temi: lo stile British collegiale, lo stile girly con colori pastello, il bianco candido regina delle nevi e il nero luccicante da sera.
Vediamo le nuove tendenze, raggruppandole per varietà e per tips, cosi' come ho fatto ieri per la sfilata di Alberta Ferretti. 
Lo stile british
Lo sfilata inizia con uno stile British, quasi da collegiale, grandi rombi sui maglioncini, sui pull, sui cardigan sulle calze. I colori sono forti ma classici: rosso, verde, blu,
Blugirl Sfilata ai 2012 2013
Blugirl Sfilata ai 2012 2013
Blugirl Sfilata ai 2012 2013
Secondo tempo. Lo stile girlie con i colori pastelloArriva in passerella un esercito di ragazze, uno stile che farà impazzire le adolescenti e le amanti dello stile un po 'teen'Rosa confetto, azzurro carta da zucchero, verde mente, sembrano dei sorbetti invernali Blugirl Sfilata ai 2012 2013
Blugirl Sfilata ai 2012 2013
Blugirl Sfilata ai 2012 2013
I paraorecchie e la pelliccia in mongoliaIl freddo si affronta in allegria con i paraorecchie, un accessorio molto in voga negli anni '80, che tornerà in voga per la prossima stagione.Abbinati in passerella a pellicce in mongolia in colori pastello, abbinatiBlugirl Sfilata ai 2012 2013
Blugirl Sfilata ai 2012 2013
 Il cappotto di panno è presente, declinato per ogni tendenza proposta
Blugirl Sfilata ai 2012 2013
Blugirl Sfilata ai 2012 2013
Blugirl Sfilata ai 2012 2013
 Le fantasie a cuoricini
Una variante dei rombi, che a essi si sostituisce o si affianca, è la fantasia a cuoricini, per un tocco tutto femminile e dac teen-ager


UBlugirl Sfilata ai 2012 2013
Blugirl Sfilata ai 2012 2013

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :