Magazine Libri

Book Tag: Per ogni lettera un libro

Creato il 27 agosto 2014 da Alenixedda @alenixedda
Book Tag: Per ogni lettera un libro
Buongiorno carissimi lettori!
Questo è un periodo pieno di tag, proprio quello che ci vuole per il rientro dalle vacanze!!
Oggi partecipo a questo tag che consiste semplicemente nell'assegnare ad ogni lettera un libro.
A me la splendida Rosa ha assegnato le seguenti lettere:
D E G O M

 D                                                          

Ho scelto Dell'amore e di altri Demoni, di Gabriel Garcia Marquez,  un libro che ho letto parecchi anni fa e di cui ricordo poco della trama, ma le sensazioni che mi diede le ho ancora ben presenti nella mente. C'è qui tutto il suo stile e il suo "realismo magico".
Book Tag: Per ogni lettera un libro
Dalla lapide spezzata di un'antica tomba emerge una meravigliosa lunga chioma rossa. Dalle brume del tempo viene allora rievocata la fantastica storia di una bellissima marchesina di dodici anni, ritenuta indemoniata, e del suo disperato e impossibile amore per un giovane esorcista. L'affascinante cronaca di una passione innaturale e distruttiva.

E                                                  
Ho appena scoperto di aver letto pochissimi libri che iniziano con questa lettera, e nessuno particolarmente lodevole! Ho quindi scelto un titolo che voglio leggere da tanto tempo e che son sicura non mi deluderà: Elianto, di Stefano Benni. 
Book Tag: Per ogni lettera un libro
Riusciranno i nostri intrepidi eroi a superare tutte le prove e trovare l'elisir che guarisca il giovane Elianto e gli faccia salvare la contea? Se si fugge di notte da Villa Bacilla sulle ali di una diavolessa sexy, sorvolando Tristalia, assieme a tre equipaggi che si spostano contemporaneamente, può accadere di visitare gli otto mondi alterei della mappa nootica. Capita così di conoscere la terra primordiale di Ermete Trismegisto, Protoplas; i mari incantati di Capitan Guepière a Posidon; i cinquanta casinò e i locali notturni di Bludus; Mnemonia con i suoi fuochi fatui e l'insidia dell'embambolia; Medium con le sue giornate di Beneficenza Ben-evidente. E poi è possibile incontrare Siperquater e Triperott a Neikos, o gli angeli cannibali nel deserto freddo di Yamserius. L'importante è fare a tempo a guarire il giovane Elianto, affetto dal Morbo Dolce, perché possa liberare le contee dal dominio del Grande Chiodo. C'è speranza di riuscire, assieme ai protagonisti (oltre a Elianto, Fido PassPass, Fuku Occhio di Tigre, Tigre Triste), a districarsi tra mille prove e attraversare gli infiniti mondi creati dalla fantasia di Stefano Benni?


G                                                      
Qui ho scelto uno dei miei libri preferiti, anche se praticamente sconosciuto al di fuori della Sardegna; un vero peccato, perché è un libro forte, intenso e per nulla banale. Gli arcipelaghi, di Maria Giacobbe. Ve lo consiglio!
Book Tag: Per ogni lettera un libro
Un ragazzo di quattordici anni è sul banco degli imputati nel tribunale di Nuoro, in Sardegna. E' accusato di omicidio. Nella ricerca della verità riemergono incubi sommersi dagli arcipelaghi dei ricordi. 
Affiora il legame con un altro delitto commesso l'anno precedente, quello di Giosuè, il fratellino dell'imputato, testimone involontario di un furto di bestiame.




O                                                    
Con la lettera O, stessa situazione della E. Allora, spulciando Anobii mi sono imbattuta in questa lettura, che avevo molto apprezzato: una riscrittura dell'Iliade fedele ma moderna, ottima per "rinfrescare la memoria" senza dover riprendere in mano l'intera opera originale!

Book Tag: Per ogni lettera un libroQuesto volume nasce da un progetto di rilettura del poema omerico destinatoalla scena teatrale. Baricco smonta e rimonta l'Iliade creando ventunmonologhi, corrispondenti ad altrettanti personaggi del poema e al personaggiodi un aedo che racconta, in chiusura, l'assedio e la caduta di Troia. L'autore"rinuncia" agli dei e punta sulle figure che si muovono sulla terra, sui campidi battaglia, nei palazzi achei, dietro le mura della città assediata. Temanodale di questa sequenza di monologhi è la guerra, la guerra come desiderio,destino, fascinazione, condanna. Un'operazione teatrale e letteraria insieme,dalla quale emerge un intenso sapore di attualizzazione, riviviscenza,urgenza, anche morale e civile.














M                                                    
Ed eccoci all'ultima lettera che mi è stata assegnata: ho scelto il romanzo Molto forte, incredibilmente vicino di Jonathan Safran Foer, che avevo deciso di leggere in seguito alle numerose recensioni positive un po' dappertutto. Mai scelta fu più azzeccata! Mi sono imbattuta in un libro bellissimo, poetico e profondo, che un po' mi ha ricordato Il Piccolo Principe e il suo peregrinare di pianeta in pianeta...


Book Tag: Per ogni lettera un libro


A New York un ragazzino riceve dal padre un messaggio rassicurante sul cellulare: "C'è qualche problema qui nelle Torri Gemelle, ma è tutto sotto controllo". È l'11 settembre 2001. Tra le cose del padre scomparso il ragazzo trova una busta col nome Black e una chiave: a questi due elementi si aggrappa per riallacciare il rapporto troncato e per compensare un vuoto affettivo che neppure la madre riesce a colmare. Inizia un viaggio nella città alla ricerca del misterioso signor Black: un itinerario ricco di incontri che lo porterà a dare finalmente risposta all'enigmatico ritrovamento e ai propri dubbi. E sarà soprattutto l'incontro col nonno a fargli ritrovare un mondo di affetti e a riaprirlo alla vita.




E ora le nomination! Passo il tag e assegno le seguenti lettere a:


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog