Magazine Arte

BREAKING DAWN: Romantic Horror Shock

Creato il 20 novembre 2011 da Angeloferito
BREAKING DAWN: Romantic Horror Shock
Bella ed Edward finalmente sposi. Il rito del matrimonio è quello classico pronto a deliziare il sentimentalismo adolescienziale femminile (il target prevalente ma non esclusivo della saga  letteraria della Meyer). L'ansia dei prepatativi, i tacchi alti per lei, il fiore all'occhiello per lui, il vestito immacolato per lei e per lui persino la tradizionale festa di addio al celibato! E dopo il viaggio di nozze in un'isola da sogno di fronte a Rio, con tanto di bagno di mare notturno sotto lo sguardo complice della luna, prima del fatidico momento da vivere sul letto, dove la sposa viene delicatamente deposta portandola in braccio.
 Come sono normali questi Vampiri, verrebbe subito da dire, E invece arriva improvvisa una  brusca rottura, un cambio netto di registro narrativo e musicale, un vero taglio chirurgico. La metafora non è peregrina perchè il "mutamento" coincide con l'arrivo di una nuva bellissima creaturina che tuttavia non si presenta come naturale miracolo della vita, una nuova alba, ma come un "mostro" per le Creature Vampire. E Bella ormai si è trasformata in  Vampira, come era stato previsto nella piena condivisione della coppia.
La scena della gravidanza dunque assume tutti i contorni di un horror pronto a turbare la psicologia più di un sesse consumato nella maniera più casta possibile (gli sposi non si vedranno mai nudi, nemmeno in mare, pena il rischio di vietare il film ai minori).
"Breaking dawn. Parte prima" non è dunque un film pienamente riuscito: la preoccupazione di accontentare ogno palato, il timore di non oltrepassare certi limiti, il bisogno di concentrare una tramma narratica di più di 700 pagine (nonostante la divisioine in due parti) pesano fortemente sull'economia narravita del film e l'esito è il passaggio repentino dalla noia al raccapriccio, vanificando  persino la scelta coerente delle musiche.  Ma proprio dopo i primi titoli di coda ecco a sorpresa l'anticipo di queello che ci aspetta ancora di vedere.
Il messaggio delle ultime novità è arrivato ai Volturi. Pronti a minacciare la nuova innocente creatura, che, per Bella, anche se Morta Vivente è pur sempre un "miracolo di luce". E chissà che non ritroviamo quell'intrigo romantico (nel senso più nobile del termine)  interessante e non banale che era sempre sembrata la novità letteraria e cinematografica della saga di Twilght..
Antonio Miredi
BREAKING DAWN: Romantic Horror Shock   Bella ed Edward sposi




BREAKING DAWN: Romantic Horror Shock   Bella ed Edward Vampiri


BREAKING DAWN: Romantic Horror Shock    La simbolica copertina del libro


   il trailer ufficiale del film


  
   e quello italiano non ufficiale da risorsa  BellaCullen9001YouTube


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines