Magazine Cucina

"Bruschetta con funghi Champignon e pomodorini"

Da Antonella
 
Oggi giorno con la crisi che si fa sentire, recuperare perfino l’impossibile è cosa giusta. Se poi torno un pochino addietro al periodo della guerra, anche se non ero ancora, su questo mondo posso comunque portare la testimonianza dei miei genitori, dei miei nonni. Momenti difficili i quali non si buttava via nulla! Si faceva a botte per un pezzo di pane, ora invece se diventa leggermente stantio si butta via. E così mi è venuto in mente di preparare quest’appetitoso piatto con ingredienti semplici, e con del pane appunto non più fresco e soffice. Vediamo cosa ci occorre per poterlo realizzare:

Broccoletti Uno spicchio d’aglio Peperoncino Fette di pane tostato in padella Funghi Champignon Pomodorini rossi Vino bianco Sale & pepe q.b. Una foglia di alloro Olio extravergine d’oliva “Consiglio Dante”
 Preparazione Iniziamo a pulire i broccoletti lavarli e metterli da parte. Ci puliamo i funghi mi raccomando i miceti non si lavano ma si puliscono con un panno carta umido, dopo aver eseguito quest’operazione, li affettiamo. Inseriamo in una pentola dell’olio d’oliva e accendiamo il fornello. Introduciamo il peperoncino e dell’aglio, appena quest’ultimo inizia a imbiondirsi, vi aggiungiamo il vino bianco e facciamo evaporare a fuoco vivace. A questo punto uniamo i funghi, i pomodorini, l’alloro, saliamo & pepiamo copriamo il tutto abbassiamo la fiamma e proseguire la cottura. Poco prima di impattare tagliare delle fette di pane e tostarle per pochi minuti da una parte e dal’altra. Sistemiamo le fette di pane su di un piatto da portata e versarvi su di essi i broccoletti cotti con i funghi e pomodorini. Un profumo e un sapore di casa. Piccolo segreto: Amo i broccoletti ma non li preparavo mai perché mi profumavano la casa in modo negativo. Invece ho scoperto che abbinandoli ai funghi e usando tante spezie, la casa profuma di buono. Pensate mio marito li odiava e ora udite, udite J mi ha detto: ma perché ne hai cucinati di così pochi? Io a questa sua domanda sono rimasta sbigottita.

Spero ora capiate quanto è buona questa preparazione! Un abbraccio grande Antonella.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines