Magazine Economia

Calcolo rata mutuo

Creato il 09 febbraio 2012 da Mutuonews

calcolo rata mutuo

Calcolo rata mutuo

In tempo di crisi economica è normale che sempre più persone si rivolgano alle banche o alle migliaia di enti finanziatori, sparsi anche per il web, per continuare ad inseguire i propri sogni, soprattutto per quanto riguarda l’acquisto di beni immobili. Ma al momento di recarsi in banca, tra i tanti quesiti che vi assillano, uno prevale tra tutti: Come si calcola la rata del mutuo? Quali sono i parametri da considerare per ottenere il calcolo della rata del mutuo?
FATTORI DA CONOSCERE
Per  poter effettuare il calcolo, sono 4 i fattori da tener presenti:
1.    - l’importo effettivo della somma erogata al netto di qualunque spesa o onere iniziale;
2.    - il tasso nominale di interesse, il quale deve essere riferito al periodo che intercorre tra una rata e la successiva. Nel caso di un mutuo a tasso fisso occorre inserire il TAN (tasso di interesse annuo), mentre se si tratta di un mutuo a tasso variabile occorre inserire il parametro Euribor e sommare lo spread;
3.    - il numero totale delle rate o anche la durata del finanziamento in anni;
4.    - la periodicità delle rate (mensile, trimestrale, semestrale).


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine