Magazine Cultura

Camilla - le replicanti di laura mercuri (chichili agency)

Da Chichili123
Che succede, quando una protagonista invece è … antipatica e cattiva? Ti deve conquistare per altre ragioni.E lei lo ha fatto. Camilla ha catturato la mia attenzione da subito, per una semplice ragione. Una domanda si è insinuata nella mia mente, alla quale, leggendo, dovevo trovare risposta: perché?Perché questa ragazza si comporta così? I suoi atteggiamenti servono a nascondere delle debolezze? C’è stato un fattore scatenante? Io l’ho voluto sapere e sono certa che chiunque provi a conoscere Camilla, vorrà avere le stesse mie risposte.Qualche informazione verrà anticipata da Laura Mercuri, autrice de “Le Replicanti”.
R: Ti va, Laura, di rispondere a qualche mia domanda?L: Prontissima, Roberta!
R: Parlami di Camilla.L: Quando penso a Camilla mi viene sempre in mente la parola "rapace" (definizione del dizionario: divorato da un'avidità insaziabile). Camilla è avida, di potere, di attenzioni, di protagonismo, di cose, di persone da tenere sotto il suo controllo. Pensa che vivere sia trovare il proprio posto nella dialettica forti/deboli, e lei vuole essere/stare solo tra i forti. E' caparbia, ostinata, tendenzialmente amorale. L'incarnazione del detto "il fine giustifica i mezzi". Ovviamente è anche intelligente, arguta, sensibile agli stati d'animo degli altri, capace di empatia, solo che usa queste sue caratteristiche per dominare, sfruttando le debolezze che intuisce negli altri. Il suo unico, vero punto debole, invece, è il rapporto con la propria emotività: il bisogno di essere amata che sente dentro lo avverte come vulnerabilità, e per questo lo reprime.
R: Cosa fa di lei una leader?L: Camilla è una leader perché non ha paura di niente. Chi le sta accanto trae da lei un sentimento di sicurezza, di dominio sulle situazioni, si sente in qualche modo protetto dall'aura di invincibilità che lei porta con sé, e questo gli consente di andare oltre le regole senza sentirsi in pericolo. Camilla attrae gli induriti dalla vita, come Sarah, quelli che vorrebbero essere come lei anche se non ci riescono, come Federica, quelli che si sentono fragili e bisognosi di una guida forte, come Alice.
R: Che tipo di rapporto hanno Camilla e Damiano?L: Camilla e Damiano, per ragioni diverse, sono uguali. Entrambi vogliono tenere in pugno il mondo: lei col dominio sugli altri, lui col dominio sulle proprie emozioni. Quando stanno insieme non parlano mai, perché non sono davvero interessati a cosa l'altro pensa o crede. E' un rapporto punteggiato solo da incontri sessuali, che servono a lei per illudersi di tenere sotto controllo anche lui, tramite l'attrazione fisica, e a lui per illudersi di poter tenere in piedi una relazione senza il minimo coinvolgimento emotivo. Camilla, in fondo, ha paura solo di Damiano: sente che tra loro due quello veramente forte è lui, perché lui domina quel bisogno d'amore che lei avverte dentro di sé, che è l'unica cosa che davvero la spaventa.
LE REPLICANTILAURA MERCURIUna ragazza giovane e bella, ma anche viziata e vendicativa. Le sue tre amiche, il suo braccio armato, le sue replicanti. Quando il fidanzato di Camilla ha una storia con una donna molto più grande di lui, la vendetta si scatena. Ma vendetta chiama vendetta, e in pochi si salveranno.
CAMILLA - LE REPLICANTI DI LAURA MERCURI (CHICHILI AGENCY)
su ebookizzati.com
oppure amazon.it

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines