Magazine Viaggi

Capodanno in Spagna

Creato il 02 gennaio 2013 da Lateatnight @LateAtTweet
Capodanno in Spagna Per molti italiani la Spagna è la nazione del sole, della festa e della "movida". In effetti è proprio così, basta trascorrere qualche giorno a Madrid o a Barcellona  per accorgersi di come i bar ed i locali sono pieni ad ogni ora, le discoteche aprono a notte fonda e chiudono di mattina o come per strada c'è un sempre gente sia di giorno che di notte. Tutto ciò lo si può vedere tutti i giorni, un po meno durante la settimana e di più nel weekend, ma ad esclusione di un giorno all'anno.
Ogni anno infatti sono tantissimi i giovani e meno giovani europei e sopratutto italiani che si organizzano per andare a festeggiare il capodanno in Spagna immaginandosi festa per tutta la notte. Per tutte queste persone la delusione sarà tanta.
In Spagna infatti non c'è la cultura di passare il capodanno in piazza o in discoteca, ma è usanza stare in casa ed aspettare la mezzanotte in famiglia e mangiare i 12 acini d'uva in corrispondenza degli ultimi 12 secondi dell'anno seguendo l'orologio di Puerta del Sol a Madrid in televisione.
Non vengono organizzati eventi, feste o concerti in piazza e nemmeno spettacoli di fuochi artificiali, mentre i bar, i ristoranti e le discoteche chiudono. Le strade del centro sono piene di gente, ma si tratta per la maggior parte di stranieri, spesso ubriachi che vagano non sapendo dove poter andare.
A Madrid la gente si accalca in Puerta del Sol guardando l'orologio ed aspettando di ascoltare i famosi 12 rintocchi, mentre a Barcellona ci si raduna in Plaza Catalunya dove un megaschermo trasmette le immagini dell'orologio di Madrid.  Tutta questa gente accalcata e spesso ubriaca diventa immediatamente una grande festa per ladri e borseggiatori, infatti non si contano le persone vengono derubate e si ritrovano senza cellulari, portafogli, chiavi, macchine fotografiche e quant'altro possa essere sottratto.
La mezzanotte arriva senza accorgersene, i rintocchi dell'orologio di Puerta del Sol non si sentono e si finisce per mangiarsi gli acini d'uva in qualche modo. Senza conto alla rovescia comune non c'è lo scoppio d'allegria tipico delle feste italiane ed anche le bottiglie di Cava (lo spumante spagnolo) vengono aperte senza troppa convinzione.
Capodanno in SpagnaA Madrid dalla Real Casa de Correos vengono sparati dei fuochi d'artificio che durano dai 30 ai 60 secondi (ben lontani dagli spettacoli di luci e colori a cui siamo abituati) ed a seguire rimane accesa solo una triste scritta luminosa che augura un felice anno nuovo. Nella capitale catalana non sono proprio previsti fuochi d'artificio, ma vengono fatti vedere quelli di Madrid sul megaschermo di Plaza Catalunya.
Mentre le persone in piazza cercano di capire se è tutto finito o si può ancora aspettare sperando di vedere qualcosa di interessante, le piazze iniziano a svuotarsi chiarendo ogni dubbio. Si inizia a girare per le strade della città cercando un posto dove andare, ma come detto quasi tutti i locali sono chiusi ed i pochi che apriranno non lo faranno prima delle 2 o delle 3.
Se volete passare un capodanno fuori dall'Italia quindi la Spagna è una meta fortemente sconsigliata, molto meglio ripiegare su altre capitali europee come Londra o Parigi dove si festeggia in modo più simile all'Italia. Il capodanno spagnolo potrebbe farvi tornare a casa con tanta delusione ed in alcuni casi con molti oggetti personali in meno.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Capodanno medievale in Toscana

    Capodanno medievale Toscana

    Fonte: Sergis BlogCapodannoMedioevoA Bagno a Ripoli, provincia di Firenze, l’associazione culturale di rievocazione e ricostruzione storica Sestiere Castellare... Leggere il seguito

    Da  Agriturista
    CUCINA, VIAGGI
  • Capodanno 2012 a Barcellona

    Capodanno 2012 Barcellona

    Barcellona, città del divertimento, non lascia mai nulla al caso, specialmente per i festeggiamenti dell’ultimo dell’anno. La città offre infatti svariate... Leggere il seguito

    Da  Ohbarcelona
    EUROPA, LOCALI, VIAGGI
  • Capodanno 500inBanda

    Capodanno 500inBanda

    500inBanda – festa di Capodanno Anche quest’anno i 500inBanda organizzano la Festa di Capodanno più bella del Chianti. GANGNAM BOTTE STYLE! Festa di Capodanno... Leggere il seguito

    Da  Wfirenze
    CULTURA, EVENTI, LOCALI, VIAGGI
  • Capodanno all’Obi Hall

    Capodanno all’Obi Hall

    Capodanno a Firenze 31 dicembre 2012 – Capodanno 2013 – Obihall  NIGHT LOVERS CIRCUS techno-house bass music party Un circo elettronico itinerante per... Leggere il seguito

    Da  Wfirenze
    EVENTI, VIAGGI
  • Capodanno in Sant’Ambrogio

    Capodanno Sant’Ambrogio

    Capodanno a S. Ambrogio 31 dicembre 2012 dalle ore 22.00 - New Tear’s Woodstock A Capodanno Sant’Ambrogio come Woodstock: 6 ore di musica e video no stop... Leggere il seguito

    Da  Wfirenze
    CULTURA, EVENTI, VIAGGI
  • per Piazza di Spagna

    Piazza Spagna

    C'è un angolo di Roma, che, è vero, nel mondo non se ne trova un'altro di eguale. Si trova nel cuore di questa grande città. Ed è un angolo che quando il sole s... Leggere il seguito

    Da  Aureliocupelli
    VIAGGI