Magazine Calcio

Catania-Napoli: le pagelle

Creato il 27 marzo 2014 da Antonoce

Reina 6: la cosa più significativa della sua partita è l'infuriarsi continuo nei confronti dei compagni quando concedono troppo al Catania.
Henrique 6,5: ancora una prova di spessore del brasiliano, che presidia a dovere la corsia destra, e trova il tempo per segnare una rete incredibile, da posizione impossibile che rappresenta la perla di una anonima serata catanese.
dal 14' s.t. Albiol 5,5: era meglio farlo riposare, questa partita gli ha abbassato la media.
Fernandez 6: nessuna sbavatura, in crescita costante.
Britos 5: lento, impacciato, Keko è il suo incubo. quando poi si sposta a sinistra i brividi sono anche per gli spettatori.
Reveillere 5,5: a sinistra nel primo tempo è un disastro: fuori posizione, si perde gli uomini di turno. Leggermente meglio nella ripresa a destra.
Jorginho 6: sufficienza stentata, poco gioco in verticale, troppo in orizzontale.
Dzemaili 5: mai in partita.
Insigne 5,5: soliti problemi: innamorato del pallone, poco suggeritore. Tiri a giro in tribuna.
Hamsik 5,5: ancora fuori dagli schemi non riesce ad incidere in fase offensiva.
dal 21' s.t. Radosevic 6: se la cava bene quando c'è da contrastare gli ultimi assalti dei padroni di casa.
Callejon 7,5: modi spicci ed efficaci: un gol e tre assist. Altro?
Zapata 7: si sblocca con due gol di opportunismo, può crescere e dare il suo apporto nel finale infuocato di stagione.
dal 34' s.t. Higuain s.v.
All.: Benitez 6: la squadra, complice anche il folto turn over, non ha giocato d'insieme. Fase difensiva poco collettiva, fase offensiva a spizzichi e bocconi. hanno fatto la partita gli episodi e la pochezza di un Catania allo sbando. Contro la Juve servirà la partita perfetta, altrimenti saranno guai.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines