Magazine Opinioni

che emozione….

Da Loredana V. @lorysmart

che emozione….

30 ANNI FA ……


11 LUGLIO 1982

CAMPIONI DEL MONDO, CAMPIONI DEL MONDO, CAMPIONI DEL MONDO

Formazione italia campione mondiale Spagna 1982

Zoff, Gentile , Cabrini , Bergomi , Collovati , Scirea ,
Conti , Tardelli , Rossi , Oriali , Graziani, Antognoni,
Causio e Altobelli.

Questi i protagonisti del miglior mondiale di calcio giocato e vinto dall’Italia, un mondiale ricco di gol, appassionante fin da quando ci siamo resi conto che, dopo aver battuto l’Argentina di un giovane Maradona ed il Brasile, potevamo farcela. Il solito blocco juventino (6 titolari), con il calciatore a me più caro, Scirea…pochi con la sua classe e la sua eleganza. Il giovane Bergomi che, per sembrare più adulto, si era fatto crescere i baffi….

E la partita contro la Germania è stata davvero emozionante fino all’ultimo istante. Il tuffo al cuore quando Cabrini sbagliò il rigore, e tememmo di non farcela…e poi invece l’apoteosi, sintetizzata dallo storico urlo di Tardelli.

E la “melina” finale, scandita dagli olè degli spagnoli….

Tutti i nostri stanchi ma felici, che baciavano quella coppa dorata, passandosela di mano in mano.

Ed il ritorno a casa, in aereo,  con Pertini, Zoff,Bearzot e Causio che giocavano a scopone coin la coppa in bella vista.

che emozione….

E per tre giorni nessun tedesco in giro per le strade….

La ricordo ancora quella sera. Per me il mondiale vinto, senza nulla togliere a Lippi ed ai suoi del 2006, è stato quello del 1982.

Ed una notte come quella, difficile da dimenticare, guardando e riguardando la partita che la RAI continuava a replicare, esultando ogni volta come se la partita fosse giocata in quel momento.

che emozione….

Per anni ho conservato quella Gazzetta, acquistata ad ore antelucane, facendo la coda davanti all’edicola. Poi, non so come, è andata perduta…ma l’emozione resta ancora.

Vedere anche su:

 http://www.infooggi.it/articolo/campioni-del-mondo-1982-trent-anni-dopo/29279/



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines