Magazine Calcio

Chi è l’avversario. Punti di forza e di debolezza dello Swansea

Creato il 20 febbraio 2014 da Vesuviolive

Lo Swansea squadra gallese che milita in Premier League è la squadra più latina del calcio inglese. La nazione che fa da padrone nello spogliatoio è la Spagna, visto che in rosa figurano ben otto calciatori spagnoli. Negli ultimi mesi lo Swansea è peggiorato in termini di risultati e le varie eliminazioni dalle coppe nazionali tra cui l’FA Cup lo dimostrano. A pagarne le conseguenze con un esonero è stato l’allenatore Michael Laudrup, per questo adesso la squadra non è più guidata da quest’ultimo ma è affidata ad un ex bandiera Garry Monk. Solitamente la squadra gallese gioca con il 4-2-3-1, tra i pali vi è l’esperto portiere olandese Michel Vorm, i due centrali sono Chico Flores e Ashley Williams il capitano uno dei migliori elementi in rosa, sulle fasce agiscono Angel Rangel e Ben Davies, centrocampo composto da i due mediani JonJo Shelvey e Josè Alberto Canas, sulla trequarti Nathan Dyer, Pablo Hernandez e Wayne Routledge a supporto dell’unica punta Michu. Quest’ultimo reso indisponibile da un’infortunio viene sostituito dall’ivoriano Wilfried Bony ex Vitesse. In squadra ci sono altri buoni elementi come l’olandese Dwight Tiendalli, lo spagnolo Alejandro Pozuelo e il paraguayano Jonathan De Guzman. Lo Swansea fà del suo punto di forza il ritmo alto e l’imprevedibilità di alcuni elementi tra cui i due attaccanti centrali Michu e Wilfried Bony, contando anche sulla grande tecnica del centrocampista JonJo Shelvey ex Liverpool e sull’esperienza dei due difensori centrali Chico, un passato nel Genoa, e il capitano Williams. Uno dei punti deboli è la trequarti, siccome non ha elementi in grado di poter creare difficoltà enormi alla retroguardia azzurra, ed anche la mancanza di esperienza in campo europeo per diversi elementi può definirsi un punto debole, ma la squadra gallese si affiderà alla spinta del Liberty Stadium per cercare l’impresa, visto che la vittoria da queste parti manca da un bel pò.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog