Magazine Curiosità

Chi ha paura di venerdi 17?

Creato il 17 dicembre 2010 da Junerossblog
Nel corso dei secoli, il genere umano ha sempre cercato un capro espiatorio su cui far ricadere le proprie colpe. L'esempio del nostro primo genitore, Adamo, e' il piu' calzante. Dopo aver mangiato il frutto proibito, si giustifica con Dio dicendo:" La donna che tu mi hai dato mi ha fatto mangiare..." E da qui, dovevamo gia' immaginare cosa sarebbe stato il seguito, ma questa e' un'altra storia.
Arriviamo ai giorni nostri e le cose sembrano non essere cambiate. L'uomo, stretto discendendete del primo, Adamo, torna a casa e si giustifica con la donna: " E' stato quel malagurato gatto nero che stamattina mi ha tagliato la strada a farmi perdere il lavoro!" Embe'....
La superstizione esiste ed è sempre esistita con tutti i suoi derivati.
Senza allontanarci troppo dall'argomento cardine di questo blog, i romanzi rosa...avete mai letto di romanzi in cui ci sono superstizioni rilevanti?
Ad esempio, ne "la sposa sostituita" di di Rexane Becnel, la protagonista, Linnea, ha una gemella quasi identica, ma la famiglia considera lei, la pecora nera.
Perchè?!
Soltanto perchè la poveretta aveva una voglia sulla gamba, considerata invece come il marchio del demonio!
E come questo romanzo, ne esistono tanti altri...
Chi ha paura di venerdi 17?Voi ne ricordate qualcuno?
In realtà, cosa pensate delle superstizioni?
Oggi, Venerdi 17, vi siete barricate in casa, aspettando che la giornata trascorra senza incidenti di rilievo? Avete delle superstizioni particolari?

Son curiosa di leggere i vostri pensieri...su, su non siate timide e non ditemi che non conoscete niente di tutto ciò: la stregaccia, Juneross, la conoscete già...anzi, attente! che è sempre in agguato...quando meno ve lo aspettate!
Baci
Ele

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine