Magazine Cultura

Chimaira

Creato il 28 ottobre 2009 da Kikka
CHIMAIRA
  • Editore:oscar Mondadori
  • Data di pubblicazione: 2002
  • Costo del Libro: 8.80 €
  • A cura di: Valerio Massimo Manfredi
  • Codice ISB 10: 8842055190
  • Codice ISBN: 9788804501114
  • Meke finito: 28/10/2009
  • Odo finito: 00/00/00

MEKE:
che peccato. un vero peccato. io non ho mai letto moltissimo Valerio Massimo Manfredi, per vari motivi, ma ultimamente, per stare dietro alla mania che al momento mi trascina, cioè quella degli etruschi, ho deciso, oltre ai libri colti, di leggere anche i romanzi che trattassero dell'argomento, come penso avrete notato. questo mi è stato presentato come uno di quelli.
ora, a parte che gli etruschi sono solo un espediente per mettere in piedi il libro, per il resto mi sono ritrovata tra le mani un bel giallo, avvincente ed interessante. un bel libro insomma, che mi sono letta in due giorni scarsi e che mi è anche piaciuto parecchio. fino alla fine. li no. non ci siamo proprio.
sarà che sono un tipo terra terra, sarà che mi aspettavo qualcosa di più, ma una soluzione di un bel giallo anche abbastanza intrigato, tirata di sana pianta giù dal letto dello spiritismo, ecco no, una cosa del genere mi lascia al quanto indispettita. mi aspetto di più e di meglio da un libro di quel tenore, mi aspetto una soluzione convincente, mi aspetto che se deve essere una denuncia dello scempio che viene fatto del nostro patrimonio culturale tale rimanga senza tirare in ballo lo spirito di poveri morti da duemila anni e si risolva con colpevoli in carne ed ossa, con persone che si accollino le loro responsabilità. se devo leggere un libro di fantasy leggo un libro di fantasy. già ho preso un libro che credevo un romanzo storico e mi ritrovo di fronte ad un giallo, ma se poi questo giallo mi diventa un libro sullo spiritismo, allora proprio non ci sto. e come ho detto all'inizio è un vero peccato, perché fino alla fine mi era proprio piaciuto, e mi piaceva anche pensare che ci fosse un colpevole reale che nascondeva le sue azioni dietro ad una parvenza di soprannaturale.
comunque da leggere, perché è piacevole, sappiate che sul finale potreste essere delusi.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines