Magazine Informazione regionale

Ciak in Cittadella: AAA cercasi comparse

Creato il 06 dicembre 2010 da Lapulceonline

vittoria pucciniLa casa di produzione Magnolia Fiction ha scelto la Cittadella di Alessandria per le riprese finali della miniserie televisiva in due puntate da 100 minuti “Violetta” prodotta per RaiUno, con location anche a Piombino e Torino.
Siamo quasi alla conclusione delle otto settimane di lavorazione con l’appoggio della Fondazione Film Commission Torino-Piemonte per una storia di passione romantica e civile ambientata negli anni roventi dell’Unità d’Italia, liberamente ispirata a La Traviata di Giuseppe Verdi a sua volta ispirata dalla Signora delle Camelie di Alexandre Dumas.

Da lunedì 10 gennaio a sabato 15 gennaio 2011 il set verrà allestito nella fortezza della città, per girare una drammatica manifestazione di protesta con intervento delle truppe austriache, tafferugli e feriti accolti in ospedali di fortuna.
I manifestanti verranno imprigionati e così conosceranno gli spazi sotterranei del manufatto settecentesco anche Violetta Valéry, impersonata dall’attrice toscana Vittoria Puccini (già in Elisa di Rivombrosa), e soprattutto Alfredo Germont, studente dell’alta borghesia ottocentesca parigina interpretato da Rodrigo Guirao Diaz (già in Terra ribelle).

Si cercano “soldati austriaci” ovvero uomini dai 25 ai 60 anni con capelli castano chiaro, biondo o rosso, occhi chiari e carnagione chiara; ma anche studenti e manifestanti, quindi donne dai 20 ai 60 anni senza meches (preferibilmente capelli medio lunghi e colore naturale), né tatuaggi, né unghie finte e uomini dai 20 ai 60 anni preferibilmente con barba e baffi, basette pronunciate e capelli non troppo corti (periodo di riferimento 1850), sopracciglia naturali e niente pizzetto definito.

Per tutte le figurazioni ricercate il casting si terrà giovedì 9 e venerdì 10 dicembre dalle ore 1o alle 12,30 e quindi dalle ore 14 alle 18 presso la Biblioteca Civica “Francesca Calvo”, in piazza Vittorio Veneto, Alessandria (Sala Casting); occorrerà essere muniti di fotocopia della carta d’identità, codice fiscale ed eventuale matricola enpals.
Per ulteriori informazioni e segnalazioni si consiglia il sito web [email protected]


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog