Magazine Psicologia

Come abbracciare le proprie paure

Da Pasqualefoglia @pfoglia2

Come abbracciare le proprie paureCome faccio ad abbracciare ed accettare le mie paure?

Semplice: smettendo di considerarle pericolose, di odiarle e rifiutarle!

Le paure sono un dono perché spesso ci salvano la vita.

“Ok…ho letto tutti i saggi che mi ha consigliato di leggere…ad uno ad uno…e devo dire che mi si sono aperte nuove prospettive…. ma ancora una domanda mi passa per la testa. Come faccio ad abbracciare ed accettare le mie paure? In senso pratico, se per anni le ho odiate e rifiutate come faccio materialmente ad accettarle??? Come posso io da adesso non aver più paura delle cose pericolose… cosa mi dico quando passo vicino a qualcosa che so che mi provoca paura??? Sono talmente cosi tanti anni che mi si provocano questi pensieri che ho bisogno praticamente di un esercizio… di un qualcosa… che mi aiuti a provare ad abbracciarle…”

Questa domanda parte da una legittima osservazione: se ormai sono abituata da tanti anni ad avere paura, come faccio a liberarmene?

Un’abitudine vecchia per eliminarla occorre sostituirla con una nuova abitudine. E come per tutte le abitudini ci vuole la ripetizione degli atti per un certo tempo per poter cancellare la vecchia e instaurare la nuova. Sicuramente ci vorrà impegno e volontà per rendersi conto che spesso il pericolo è soltanto immaginario, ma è essenziale conoscere le strategie giuste (come del resto per tutte le cose).

E la strategia più importante è proprio quella di cambiare il proprio atteggiamento pauroso verso la vita!

Se continui ad immaginare un futuro brutto non ti libererai mai dell’ansia che ti possa succedere qualcosa di brutto perché si attiveranno automaticamente le molecole che scatenano le vecchie emozioni/sensazioni. Per liberarti dell’abitudine dell’ansia e della paura devi immaginarti un futuro roseo. Ti ricordo che un’abitudine corrisponde a una o più vie neurali ed è per questo che sono automatiche.

Per aiutarti a immaginare un futuro bello anziché brutto devi acquisire un atteggiamento di gratitudine verso la vita, che ti farà vedere e sentire contenta di ciò che hai realizzato fino ad oggi nella vita. Soltanto se apprezzi ciò che è già tuo potrai avere altri doni e altre gioie dalla vita.

Chi si lamenta ed è scontento non si libererà mai delle sue vecchie abitudini/convinzioni distruttive e realizzerà ben poco nella vita! E’ risaputo che la contentezza o positività attiva le capacità creative e intuitive innate dell’individuo, mentre la scontentezza o negatività le annienta.

Oltre a immaginarti un futuro roseo in modo da eliminare o ridurre notevolmente le tue ansie e le preoccupazioni per l’avvenire, occorre anche reinterpretare in chiave positiva tutti gli eventi passati: sono proprio questi brutti ricordi “perpetui” che hanno generato credenze e abitudini negative, la causa di tanti blocchi interiori, fobie e auto-sabotaggi.

Come abbracciare le proprie paure
Fino a quando riterrai pericolose le paure non avrai mai il coraggio di affrontarle. In generale, devi accettare tutto ciò verso cui provi odio, tutto ciò che è oscuro, per potertene liberare.

Devi renderti conto che le paure sono utilissime perché ci rendono prudenti e saggi, anzi guai a non averne, guai a non amarle, guai a disprezzarle e odiarle. Quando le temi più del necessario esse si rafforzano e creano un atteggiamento perenne di sfiducia e d’impotenza verso la vita che ti impedisce di vivere serenamente.

Le paure sono un dono perché grazie a esse spesso abbiamo salva la vita.

Se non avessimo assolutamente paura in nessuna circostanza saremmo coraggiosissimi, ossia temerari, e prima o poi ci rimetteremmo le penne! Al contrario quando sonole paure ad essere esagerate scompare del tutto il coraggio e la gioia di vivere e non riusciamo più a fare neanche un passo nella vita perché ci sentiamo del tutto insicuri.

In conclusione, fino a quando odierai e rifiuterai le tue paure anziché accettarle, apprezzarle e abbracciarle come un dono, sarai sempre ossessionata da pensieri negativi e avrai dispiaceri di ogni genere. E ne risentirà molto anche la tua salute…

Ti consiglio di guardare questo breve video che ti aprirà ulteriormente la mente: http://youtu.be/RUqJplXTtRY.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :