Magazine Fai da te

Come fissare un televisore LCD a parete

Da Alfredosurf

Con i nuovi televisori lcd e al plasma, con spessore ridotto in confronto ai vecchi televisori a tubo catodico, si presentano nuove opportunità sia da un punto di vista estetico che funzionale. Questi nuovi televisori, con gli appositi supporti in dotazione, possono essere posizionati su di un ripiano, al posto della vecchia tv, con un sensibile risparmio di spazio. Ma le opportunità di risparmiare spazio aumentano a dismisura se si decide di posizionarli a parete. Senza contare che in quest'ultima modalità il televisore si trasformerà in un complemento d'arredo. In commercio si possono trovare svariate tipologie di supporto, dai più semplici ai più complessi, che prevedono un sistema di brandeggio in modo tale da poter guardare il televisore da più punti della stanza. Alcuni kit addirittura prevedono apposite soluzioni per mascherare i cavi di alimentazione. 

DIFFICOLTA'

facile.jpg
Il livello di questo lavoro è semplice. L'unica difficoltà che si può incontrare è quella nel sostenere la televisione al momento del fissaggio se ci troviamo in presenza di una tv particolarmente grande e pesante.

ATTREZZI

attrezzi.jpg

Gli attrezzi che occorrono per eseguire questo lavoro sono pochi e di facile reperimento: un trapano, un martello, una livella, un giravite ed una scala.

MATERIALI

dsc05727 piccola.jpg
 
Il supporto. Varia in base alla tv, al posto dove andrà posizionata (muro o soffitto) ed alle caratteristiche (inclinabile, girevole o con braccio estensibile)

Prima di passare alla descrizione dell'installazione occorre fare un'importante valutazione di carattere tecnico che farà la differenza tra un lavoro semplice e veloce ed uno più lungo e complesso. Come nascondere gli antiestetici cavi (alimentazione, segnale tv, casse,ecc. ecc.) che inevitabilmente con un posizionamento a parete passeranno al di sotto? Bisognerà quindi decidere se far passare i cavi all'interno di una canalina adesa alla parete o murarli all'interno di un corrugato. Nel primo caso, dopo aver fissato al muro la tv, ritaglio una canalina in plastica della misura occorrente e la fisso al muro con del nastro bi-adesivo o con dei tasselli e al suo interno posiziono tutti i cavi. Nel caso della muratura, invece, eseguirò una traccia nella parete dalle presa della corrente e della tv più vicine in cui farò passare i cavi occorrenti, all'interno di un corrugato di sezione adeguata.

1- Decidere la posizione

tasselli al muro.jpg

Possibilmente evitare pareti fronte finestra: il riverbero della luce sullo schermo causa affaticamento della vista e scarsa qualità delle immagini. Posizioni prossime alle finestre o alle porte aumentano sensibilmente le probabilità di urtare la tv o problematiche causate dall'umidità come pure la vicinanza dei termosifoni, potrebbe causare problemi. Una volta individuata la posizione ideale, posiziono la tv nel punto desiderato, sorreggendola a mano, al centro rispetto alla superficie muraria e con una matita ne segno indicativamente la posizione. L'aiuto di un'altra persona in questo caso è molto gradita. Prima di procedere oltre mi accerto di avere nelle vicinanze tutti gli strumenti necessari. Nel caso dei fori nel muro torna molto utile avere a disposizione un aspirapolvere per aspirare la polvere bianca ed evitare di sporcare in giro. Ora posiziono la staffa di supporto sul muro in corrispondenza dei segni effettuati in precedenza e con l'ausilio della livella la sistema a squadro. Con la matita segno i punti, attraverso i fori presenti nella staffa, dove andranno praticati i buchi per i tasselli. Procedo quindi a praticare i fori nel muro della grandezza adatta ai tasselli in dotazione. Un consiglio che mi sento di dare, soprattutto a chi ha poca dimestichezza con il trapano, è di iniziare con un punta piccola, tipo 3 di diametro, per poi allargare il foro utilizzando la punta definitiva che nel caso in questione non sarà meno di 9. Procedendo in questo modo si avrà la certezza di praticare dei fori precisi senza sbavature.

 2- Solitamente i supporti sono composti da due pezzi. Uno si fissa al muro con gli stop e l'altro sulla parte posteriore della tv avvitandolo ai fori presenti sul corpo. Insieme, una volta assemblati tra loro, sorreggeranno la tv e le consentiranno quel minimo di movimento per consentirne la visione da più angolazioni. Procedo quindi al fissaggio della staffa sulla parte posteriore utilizzando le viti in dotazione nel kit.

3- Fissaggio

particolra del fissaggio della tv.jpg
Dopo aver inserito i tasselli nei fori, fisso la staffa al muro con le apposite viti. A questo punto non resta che agganciare tra loro le due staffe posizionando la tv nella posizione definitiva e serrare il dado di sicurezza per evitare accidentali distacchi.

4- Cablare l'apparecchio con i cavi della corrente e del segnale televisivo.

2011-faidatesecondome.it - Alfredo Onori   ©Riproduzione Riservata


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Rumors Age of Sigmar: cambio di rotta

    Rumors Sigmar: cambio rotta

    Se pensavamo che i precedenti rumors fossero completamente veri, ci sbagliavamo. Io mi fido ancora di Leibniz per certe cose, ma certamente non do per scontata... Leggere il seguito

    Da  Nicholas Sacco
    COLLEZIONISMO, HOBBY, TECNOLOGIA, VIDEOGIOCHI
  • Rumors Age of Sigmar: regole e altro BG

    Rumors Sigmar: regole altro

    Dopo il suo commento su BOLS, Leibniz si è registrato su Dakka Dakka. Aveva già detto che avrebbe avuto sotto mano il regolamento, infatti, adesso ha postato... Leggere il seguito

    Da  Nicholas Sacco
    COLLEZIONISMO, HOBBY, TECNOLOGIA, VIDEOGIOCHI
  • Guida All’Impermeabile Da Uomo

    Guida All’Impermeabile Uomo

    "Piove, Governo ladro!" Beh, non so se tutta l'acqua che sta venendo giù oggi a Milano sia per colpa del Governo, ma so di certo che i miei cari uomini avranno... Leggere il seguito

    Da  Essezeta
    CONSIGLI UTILI, LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Il Fascino di Un Abito Su Misura

    Fascino Abito Misura

    Quale è la differenza tra un vero abito fatto da un sarto e un abito (semi su misura) acquistato nel più bel negozio della nostra città? In pratica ci stiamo... Leggere il seguito

    Da  Essezeta
    CONSIGLI UTILI, LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Ceres contro ogni discriminazione

    Ceres contro ogni discriminazione

    Ceres è partner del gay pride di Roma e per questo prende posizione contro ogni tipo discriminazione ma soprattutto contro l’omofobia. Leggere il seguito

    Da  Carmen Recupito
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Terminator genisys the game

    Terminator genisys game

    Alessio Cavatore, firma nota nell'ambito del tabletop gaming per il suo impegno con la Mantic, firma oggi il suo primo gioco da 'solista', con la neonata River... Leggere il seguito

    Da  Bladerunner
    COLLEZIONISMO, HOBBY