Magazine Sport

Come gestire il proprio budget con le Scommesse Sportive

Creato il 08 marzo 2016 da Tifoso Bilanciato @TifBilanciato

Il numero delle scommesse sportive è in costante aumento e, allo stesso modo, il numero di giocatori: per questo motivo abbiamo pensato di scrivere questo articolo a 4 mani con Salvatore F., un esperto capo redattore del sito di scommesse sportive: www.migliorisitiscommesse.com e appassionato lettore di "Tifoso Bilanciato".

Come gestire il proprio budget con le Scommesse Sportive

5 Cose da Sapere su Come Investire nelle Scommesse sullo Sport

Iniziando a capire come scommettere con il calcio, abbiamo pensato di elencare ben 5 sistemi su come puntare appunto con i bookmakers presenti nel mercato italiano, creando una sorta di lista utilizzabile da tutti i giocatori italiani:

1. Capire a fondo come funziona il sistema delle quote

Si tratta probabilmente del consiglio forse più semplice, ma non per questo meno importante: spesso infatti si pensa che avere una quota bassa significhi evento (quasi) certo. In realtà le quote offerte dai bookmakers sono spesso il riflesso di ciò che credono gli scommettitori, dunque di fatto una sorta di "inganno".

2. Dividere il budget predisposto per scommettere in diverse "porzioni"

Cosi come una grande squadra definisce il budget e gli obiettivi all'inizio di una stagione, cosi anche il giocatore dovrebbe andare a definire il budget a sua disposizione nonché la quantità di scommesse che vuole fare. Naturalmente, maggiore sarà il numero di scommesse minore sarà la quantità di denaro che si potrà investire.

3. Pensare nel lungo termine ed assorbire le sconfitte

Quando si scommettere bisogna considerare naturalmente la possibilità di perdere. Proprio per questo motivo il giocatore deve avere la possibilità e l'opportunità di fare un piano medio lungo di scommesse sportive: in sostanza, non deve fermarsi alla prima scommessa persa ma deve guardare su una prospettiva piu ampia e appunto piu lunga.

4. Il Ruolo del Bonus di Benvenuto e delle Promozioni

È comune che i migliori bookmakers, quelli cioè con maggiore presa sul mercato, offrano dei bonus ed altre promozioni per poter scommettere. Ebbene, il Bonus di Benvenuto rappresenta certamente una "entry" molto utile per poter aumentare la propria "potenza di fuoco" e conseguentemente il budget da destinare a ciascuna scommessa, oppure aumentare il numero di scommesse. Per altro, bisogna dire che il sito curato da Salvatore ha come funzione proprio quello di comparare i diversi bonus e siti per evidenziare le migliori scommesse possibili, nonchè naturalmente i bonus.

Come gestire il proprio budget con le Scommesse Sportive
5. Se si scommette sugli sports e sul calcio in particolare, informarsi sui pronostici!

In un paese come l'Italia, dove i pronostici rappresentano il "sale" della discussione e ci sono circa 60 milioni di allenatori, tecnici, esperti di calcio ecc.., il pronostico rappresenta in un certo qual modo lo sport nazionale. Proprio per questo motivo, il consiglio che ci premuriamo di dare è quello naturalmente di dare ragione a pronostici fatti in maniera professionale, non perdendo tuttavia un minimo di senso critico: ad esempio, è notorio che i match di Champions League possono riservare delle clamorose sorprese data la struttura delle gare.

Quanto Spendere con le Scommesse Sportive?

Una delle domande più importanti, naturalmente, è quella relativa alla quantità di denaro che dovrebbe essere investita nelle scommesse. Da questo punto di vista, naturalmente, il discorso è molto difficile ed anzi quasi impossibile. Tuttavia, possiamo dire che fondamentalmente la quantità minima da investire in una scommessa è di 5 euro. Dipende naturalmente anche dalle quote, ma per una quota pari ad esempio a 2,00, si potrebbero guadagnare ben 10 euro!


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog